Due giorni di riposo per i giallorossi. Moscardelli, ‘Consapevoli della nostra forza, ma possiamo migliorare’

Oggi e domani capitan Papini e compagni svolgeranno una pausa. Gli allenamenti riprenderanno sabato in vista della sfida del 10 gennaio in casa della Lupa Castelli. Parla il Bomber italo-belga, miglior marcatore della squadra nel 2015.

È stato l’ultimo allenamento del 2015 quello a cui, nella giornata di ieri, si sono sottoposti i giallorossi.

Il tecnico Piero Braglia ha fatto svolgere a capitan Papini e compagni una doppia seduta. La prima, presso la palestra dello stadio “Via del Mare”, ha visto la compagine salentina  effettuare un lavoro prettamente atletico, nel pomeriggio, poi, trasferimento presso la “Cittadella dello Sport” di Martignano, dove si è disputata  una partitella 11 contro 11 a tutto campo.

“Questa sosta ci voleva e, secondo me, ha fatto bene”, ha affermato il bomber italo-belga, Davide Moscardelli, miglior marcatore della formazione salentina, con 13 reti, nell’anno che sta per terminare.

“Ora sto bene, non ancora benissimo, ma i dolori sembrano passati.

Farmi trovare in forma è il mio primo pensiero in questo momento e sono contento del lavoro che io e i miei compagni stiamo svolgendo in questi giorni.

Ho sempre visto bene Davis Curiale ha svolto un buon lavoro in settimana.

Nel corso della stagione, per un attaccante, ci possono essere momenti non particolarmente prolifici, ma speriamo che dopo la doppietta realizzata contro il Benevento questi periodi siano terminati per lui e anche per me.

Dobbiamo pensare solo a noi stessi, l’obiettivo di tutti deve essere quello di cercare di vincere sempre, tenendo ben in mente, però, che non è mai semplice, anche quando si affrontano squadre che occupano la parte bassa della classifica.

Siamo consapevole della nostra forza, ma possiamo ancora migliorare e questo è un fattore positivo.

Un singolo può risolvere una o due partite, ma alla fine ciò che veramente conta è il gruppo e l’affiatamento tra di noi”.

Oggi e domani verranno osservati due giorni di riposo, poi, la mattina di sabato 2 gennaio, sempre a Martignano, riprenderà la preparazione in vista della sfida in trasferta di domenica 10 gennaio contro la Lupa Castelli Romani.



In questo articolo: