13.600: sempre più LECCEndari! E’ record storico di abbonamenti

In questi minuti è stato tagliato il traguardo dei 13.589 abbonamenti che rappresentavano il record storico dal 1985. Per il ritorno in A dopo 7 anni, i tifosi giallorossi sono entrati ancora nella storia ultracentenaria del club. Ora si punta ai 15mila.

Sempre più nella storia! In questi minuti i tifosi del Lecce hanno battuto il loro stesso record di abbonamenti che durava dal 1985, ossia dal primo anno di Serie A con la presidenza Jurlano.

Oggi, al ritorno nel Massimo Campionato dopo sette anni di assenza, si è scritta di nuovo la storia ultracentenaria del calcio leccese: sono state eguagliate e superate 13.589 sottoscrizioni che segnavano il record assoluto per il club giallorosso.

Che l’entusiasmo era riesploso in città lo si era capito già dai primi giorni di rinnovo degli abbonamenti, fino all’apertura della vendita generale dello scorso 10 luglio quando, in una sola gioranta, erano state staccate 3mila tessere.

E così, in meno di due settimane, la piazza salentina ha dato l’ennesima dimostrazione d’amore, battendo il record storico di abbonamenti che durava da 34 anni. Da giorni sui social network era partito un vero e proprio countdown che ha accompagnato i tifosi della rete fino al taglio del traguardo sognato dalla società.

Gli Ultras in Curva Nord (ph.Pinto)

Un riconoscimento di affetto e stima incondizionata nei confronti non solo di una squadra capace di impressionare tutti nelgi ultimi 12 mesi, ma anche e soprattutto verso una dirigenza che da quando guida il club di Via Costadura ha solo dimostrato competenza, vicinanza e tanta passione.

Dal Presidente Saverio Sticchi Damiani, i vice Alessandro Adamo e Corrado Liguori, i soci Dario e Silvia Carofalo, Salvatore De Vitis, Paolo Del Brocco, Rene De Picciotto, Maria Rosaria Olive e Alessandro Onorato, oltre a tutti gli altri dirigenti che da oggi entrano ancora più nella storia giallorossa, a pieno titolo e merito.

L’abbonato n. 13.590: chi è 

L’abbonato numero 13.590 è il sig. Luigi Antonio Russo, 59 anni, di Lequile (Le). Ha scelto di assistere alle partite del Lecce, per questa stagione sportiva, in Curva Sud. Il Sig. Luigi Antonio Russo riceverà in omaggio una maglia giallorossa con il suo nome e riportante il numero 13.590. La maglia verrà consegnata successivamente dal presidente Saverio Sticchi Damiani e da Corrado Iurlano. Raggiunto telefonicamente dopo la sottoscrizione si è detto felice “ non me lo aspettavo – queste le prime parole – sono particolarmente emozionato perché , sembrerà un segno del destino, ma non mi abbonavo dagli anni ‘80. Ho due nipoti adolescenti che verranno con me allo stadio. Non vedo l’ora di essere lì a gridare forza Lecce”.

Dati da capogiro per una “provinciale” del calcio italiano, e l’impressione è quella che adesso si possa davvero puntare ai 15mila abbonati. Già a partire da domani quando verrà celebrata la seconda tappa itinerante della campagna abbonamenti. L’appuntamento è in programma a Guagnano, presso la Cantina Moros (Azienda Claudio  Quarta) in Via Provinciale 222. Qui i tifosi avranno la possibilità di abbonarsi dalle ore 12.00 alle ore 19.00.

I settori già esauriti sono la Curva Nord Superiore e i Distinti Sud/Ovest destinato alle famiglie. Per il resto, ogni zona del “Via del Mare” è ancora a disposizione.