Con il Chievo una vittoria al fotofinish, Corini: “Dimostrato di essere tutti importanti. Bravi a provarci fino alla fine”

Al termine della gara vinta nei minuti di recupero contro i gialloblu parla il tecnico dei Salentini soddisfatto per la prova di tutti i suoi ragazzi.

Provarci fino alla fine è un aspetto fondamentale, sono stati importanti i ragazzi che sono subentrati a partita in corso. Lo ripeto spesso: tutti ci dobbiamo sentire importanti e partecipi e oggi ne abbiamo dato dimostrazione perché abbiamo battuto una squadra forte, in una gara combattuta e difficile, dove le due compagini hanno cercato di superarsi fino all’ultimo minuto e siamo stati bravi ad andare a cogliere questo successo”, è un Eugenio Corini più che soddisfatto quello che si presenta nella sala stampa dello stadio “Bentegodi”, dopo che il Lecce, mentre l’incontro si avviava verso un giusto pareggio, con un guizzo di Filippo Falco è riuscito ad andare in gol a pochi secondi dalla fine portando a casa l’intera posta in palio.

“Ho spesso ripetuto che è stato molto importante il lavoro della società, del Direttore Corvino, che hanno costruito una squadra di valore, che mi permette, a partita in corso, di cambiare giocatori mantenendo inalterato il valore e questo, secondo me, è fondamentale se vogliamo recitare un ruolo da protagonisti nel corso dell’anno.

Sappiamo che la conquista del primo posto oggi è solo un piccolo passo. Abbiamo tantissime partite ancora da disputare ma, per il momento, ci godiamo questi minuti di felicità, consapevoli che la prossima sfida con il Venezia sarà difficile e complicata e come dico spesso bisogna compiere un passo alla volta per costruire qualcosa di importante”.

Intanto, per i giallorossi, due giorni di meritato riposo. L’allenatore bresciano, infatti, ha fissato la ripresa degli allenamenti per la giornata di lunedì.

Lecce in testa: oggi la risposta dell’Empoli

Con gli ultimi tre punti conquistati, dunque, il Lecce balza in cima alla classifica, superando in un colpo solo le capoliste Empoli e Salernitana, impegnate tra oggi e domani rispettivamente contro Vicenza e Cosenza.

Belli gli incrocio tra Brescia-Frosinone e Monza-Reggina, mentre il Venezia, prossimo avversario dei giallorossi, ospiterà l’Ascoli in laguna.

Di seguito il quadro completo della nona giornata:

Chievo 1 – Lecce 2
Brescia-Frosinone (oggi h. 14)
Empoli-Vicenza (oggi h. 14)
Pescara-Pordenone (oggi h. 14)
Pisa-Cittadella (oggi h. 14)
Venezia-Ascoli (oggi h. 14)
Monza-Reggina (oggi h. 16)
Reggiana-Cremonese (dom. h. 15)
Cosenza-Salernitana (dom. h. 21)
Entella-Spal (lun. h. 21)

La classifica

Lecce+ 18, Salernitana ed Empoli 17, Spal 15, Venezia e Chievo 14, Frosinone 13, Cittadella* 11, Monza* 10, Brescia* e Pordenone 9, Cosenza 8, Reggina*, Pisa* e Reggiana*7, Vicenza** 6, Ascoli* ed Entella 5, Pescara* 4, Cremonese* 3.
(*una partita in meno; +una partita in più).



In questo articolo: