U.S. Lecce, domani la prima di campionato a Salerno

Prende il via il Torneo di Lega Pro. Giallorossi in campo allo stadio “Arechi” contro la Salernitana del presidente Lotito. Miccoli in ripresa, domani potrebbe scendere in campo

GUARDA LA RASEGNA STAMPA

Dopo aver scongiurato, con un accordo raggiunto gli scorsi giorni, lo sciopero dei calciatori che avrebbe comportato lo slittamento della prima giornata, tra poco più di 24 ore, i giallorossi scenderanno in campo contro la Salernitana del presidente Claudio Lotito. Nonostante la compagine campana sia una neopromossa, l’impegno di domani sarà molto difficile per i salentini che affronteranno, in una delle piazze più calde del torneo una formazione costruita per conquistare la promozione in Serie B e che annovera giocatori del calibro di Molinari, Ginestra e Mounard, che il salto di categoria detto in precedenza lo hanno già conquistato quando militavano nelle file del Gallipoli del duo Vincenzo Barba-Giuseppe Giannini.

Nel corso dell’allenamento di ieri hanno svolto lavoro a parte i soli Diniz e Papini, mentre, Fabrizio Miccoli, che destava qualche preoccupazione allo staff sanitario si è allenato regolarmente con il resto del gruppo e domani potrebbe essere della gara.

Oggi previsto una seduta di rifinitura a porte chiuse a Squinzano, poi, diramazione dei convocati e partenza per la Campania.

Allo stadio “Arechi” fischierà Lanza di Nichelino. Calcio d’inizio alle 20.30