Ztl e strisce blu, il Comune di Lecce prolunga ancora la sospensione del pagamento

Si parte con la Fase 2, ma a Lecce il pagamento dei parcheggi e i divieti di ingresso nella ZTL restano sospesi fino al 17 maggio.

Ancora un’altra proroga. Il lockdown sta per essere superato dalla nuova Fase 2: una fase che procederà a rilento, ma che consentirà a più di qualcuno di uscire e ritrovare il suo posto di lavoro. La raccomandazione, però, resta sempre la stessa: restare a casa il più possibile, uscire solo se davvero necessario.

Ecco perché il Comune di Lecce ha deciso di prorogare ancora una volta la sospensione dei divieti di ingresso nella ZTL cittadina e del pagamento per i parcheggi sulle strisce blu. La misura, in vigore fino al 3 maggio, è stata prolungata fino al 17 maggio. Dal 18, se si tornerà ad una sorta di normalità, potrebbe essere ripristinata l’ordinaria disciplina.

La ZTL, quindi, sarà attraversabile liberamente dalle auto, soprattutto per favorire le attività delle associazioni di volontariato che contribuiranno alla eventuale assistenza di persone in quarantena o anziani non autosufficienti residenti nel centro storico. A ogni modo i cittadini interessati al rilascio o al rinnovo dei pass sono comunque invitati ad inoltrare le loro istanze a [email protected].

Tutte le pratiche saranno evase e i lasciapassare potranno essere ritirati una volta riavviata l’attività a sportello del settore Mobilità.