All’Aeroporto di Galatina una giornata dedicata alla motorterapia

L’evento, nato dall’idea del motoclub “Aquile Dorate” Associazione composta da militari in servizio e quiescenza dell’Arma Azzurra appassionati delle due ruote

Una mattinata straordinaria all’insegna della passione per le due ruote e della solidarietà, quella che si è svolta domenica 2 giugno presso l’Aeroporto Militare di Galatina. Un gruppo di motociclisti salentini, militari dell’Arma Azzurra, ha dedicato l’intera mattinata alla “Motorterapia”, un’iniziativa in collaborazione con le associazioni del territorio, volta a regalare un indimenticabile momento di spensieratezza ai ragazzi con bisogni speciali.

L’evento, nato dall’idea del motoclub “Aquile Dorate” (Associazione composta da militari in servizio e quiescenza dell’Arma Azzurra appassionati delle due ruote ), ha permesso ai “piccoli guerrieri” di vivere una giornata piena di sorprese e divertimento. I ragazzi hanno potuto sperimentare l’emozione unica di salire in sella a una moto e di sedersi all’interno di un velivolo militare della Scuola di Volo Salentina.

L’iniziativa, che ha coinvolto circa trecento persone a testimonianza del grande successo dell’evento, si è risolta con tanti  sorrisi, abbracci e momenti di gioia, con i giovani protagonisti che hanno vissuto emozioni indimenticabili.

“La possibilità di donare momenti di felicità a queste ragazzi e alle loro famiglie, è il miglior riconoscimento per tutti noi,” ha dichiarato il Colonnello Vito Conserva, comandante del 61° Stormo. “Un ringraziamento particolaree va a tutte le persone coinvolte, il cui impegno e dedizione hanno reso possibile tutto questo”.



In questo articolo: