A fuoco 4 auto nella notte a Monteroni. Una Focus e una Micra completamente distrutte

Ennesimo caso di incendio che interessa automobili, ennesimo caso a Monteroni. I vigili del fuoco sono stati impegnati a spegnere le fiamme divampate nel corso della notte. Si indaga sulla possibilità di dolo.

Un altro episodio di veicoli in fiamme. Un altro episodio a distanza di 24 ore nella città di Monteroni.

È accaduto nella notte in una traversa della via che conduce a Lecce, all’ingresso della città che si trova nell’immediato hinterland del Capoluogo.

Ad essere lambite dalle fiamme ben 4 automobili. Due di esse sono andate completamente distrutte e altro non è rimasto se non uno scheletro annerito: si tratta di una Ford Focus e di una Nissan Micra. Toccate dal rogo anche una Renault Clio e una Crysler Voyager che hanno riportato danni alla carrozzeria.

Ad intervenire sul posto, su chiamata dei residenti allarmati, i vigili del fuoco che sono stati impegnati a spegnere l’incendio. Le indagini sono iniziate nell’immediato ad opera dei carabinieri.
Probabile la matrice dolosa dell’evento, ma le attività investigative daranno risposte più certe.

Come dicevamo, a Monteroni di Lecce è l’ennesimo incendio che divampa: ieri presso una ditta edile sono andati distrutti 4 mezzi da lavoro; pochi giorni prima i Vigili del fuoco sono stati impegnati a domare le fiamme su un furgone che conteneva scarpe e il cui incendio ha provocato anche danni al deposito dell’azienda. In quest’ultimo caso, la merce era destinata al mercato bisettimanale di Lecce.

Le cronache ci hanno abituato a raccontare di auto distrutte in strada, semplicemente parcheggiate lungo il marciapiede. Le forze dell’ordine spesso hanno spiegato che nella maggior parte dei casi si tratta di corto circuito innescati dalle centraline elettriche. Ma gli episodi dolosi non sono certo mancati.



In questo articolo: