Cade dal terrazzo e muore dopo un volo di sette metri, tragedia a Matino

Un uomo, Antonio Dimo, 50enne del posto, stava svolgendo dei lavori presso la propria abitazione, in via Fiume, quando all’improvviso ha perso l’equilibrio, è scivolato dal terrazzo e ha fatto un volo incredibile di circa sette metri che purtroppo si è rivelato mortale.

Un’altra morte, improvvisa, di un uomo che stava semplicemente svolgendo il proprio lavoro, un’altra tragedia davvero inspiegabile che getta nella disperazione più totale familiari, amici e conoscenti della povera vittima, un’altra disgrazia che rompe la tranquillità di questa tiepida giornata di maggio. Il dramma è avvenuto nella tarda mattinata di oggi a Matino. Un uomo, Antonio Dimo, un 50enne del posto, stava svolgendo alcuni piccoli lavori di manutenzione presso la propria abitazione in via Fiume quando, all’improvviso, per cause ancora tutte da accertare, ha perso l’equilibrio ed è caduto giù dal terrazzo. Un volo di circa sette metri che, purtroppo, si è rivelato mortale.

Quando l’ambulanza del 118 ha raggiunto in pochi minuti il luogo dell’incidente, per la vittima –  che di professione faceva l’imbianchino – non c’era più nulla da fare. All’arrivo dei sanitari, infatti, il suo cuore aveva già smesso di battere. Fatale l’impatto con il terreno dopo la terribile caduta.

Sul posto, lanciato l’allarme, sono intervenuti anche i carabinieri della stazione locale e i colleghi della compagnia di Casarano. A loro spetterà ora il compito di accertare l’esatta dinamica dell’accaduto e ricomporre quei drammatici momenti. Secondo una prima ricostruzione, infatti, pare che l’uomo abbia perso l’equilibrio dopo essere salito sul terrazzo per montare una tubatura, dei piccoli lavori di manutenzione che, di questi tempi, si svolgono in proprio per evitare spese inutili. Il tutto però è ovviamente da verificare e sarà oggetto di studi accurati da parte degli organi preposti.

In men che non si dica, quando da poco erano passate le 11.00, poco dopo che si era verificata la tragedia, la notizia ha fatto il giro del piccolo comune del Sud Salento, lasciando tutti sgomenti.



In questo articolo: