Cede l’asfalto, disabile cade davanti ad un bambino che sviene per la paura

L’episodio è accaduto nel centro di Torre dell’Orso. Un disabile mentre si stava recando in spiaggia, è caduto dalla sedia a rotelle a causa del cedimento del manto stradale sottostante. Un bambino alla vista del sangue è svenuto.

Un incidente grave e pericoloso, ma assolutamente evitabile è accaduto questa mattina nella centralissima via Salvatore Allende di Torre Dell’Orso, splendida marina del comune di Melendugno che alle sue bellezze paesaggistiche abbina spesso una trascuratezza urbanistica certamente non invidiabile. Non a caso abbiamo utilizzato l’aggettivo ‘evitabile’, a testimonianza del fatto che se alcuni lavori pubblici riguardanti il manto stradale fossero stati fatti a regola d’arte, con ogni probabilità l’incidente di oggi non si sarebbe verificato.
 
 A pagarne le conseguenze un disabile che mentre passeggiava per recarsi verso la spiaggia ha visto franare sotto la sua sedia a rotelle l’asfalto che si è sbriciolato quasi fosse un biscotto friabile. Di più, il manto stradale era stato risistemato da poco su metà della carreggiata, lì dove erano stati effettuati alcuni lavori. Il malcapitato è caduto con il viso in avanti, battendo rovinosamente il volto a terra non riuscendo a ripararsi con le mani.
 
Un bambino che si trovava nelle vicinanze, assistendo alla caduta e vedendo il sangue fuoriuscire copioso, si è sentito male e ha perso i sensi. Immediatamente è stata attivata la macchina dei soccorsi allertata dai presenti che avevano assistito alla scena.  Sia il bambino, che il disabile sono stati accompagnati al pronto soccorso dell’Ospedale Vito Fazzi di Lecce per le prime cure del caso.
 
Adesso toccherà capire per quale motivo il manto stradale abbia ceduto. I cittadini che hanno segnalato il fatto a Leccenews24 la loro sentenza l’hanno espressa, ma al momento si tratta solo di voci tutte da appurare visto che in altre parti della strada l’asfalto non presenta alcuna anomalia. 



In questo articolo: