In vacanza a Nardò, ma su di lui pendeva un mandato di arresto europeo per droga

Il cittadino Belga, di origini tunisine, è stato arrestato dalla Polizia. Era ricercato da tempo per droga ed ora è in carcere.

In giro per l’Europa come se niente fosse. Eppure era da tempo che la Polizia Belga lo ricercava. Così stamattina è scattato l’arresto per un 19enne grazie alla collaborazione investigativa della Polizia Italiana.

Si tratta di un cittadino nato in Germania, dimorante in Belgio, ma di origine marocchina.

Il giovane si trovava in vacanza a Nardò seppur avesse a carico un mandato di arresto europeo per traffico di droga.

Ad eseguire la cattura sono stati gli agenti del Commissariato di Nardò che hanno provveduto ad accompagnare il cittadino belga in carcere in attesa di essere estradato.



In questo articolo: