Collepasso, trio di ladri rapina il distributore ‘Esso’: via con trecento euro

Tre malviventi a volto coperto entrano nel distributore ‘Esso’, sulla Maglie-Collepasso, e rapinano il titolare sotto minaccia d’arma da fuoco. Poi la fuga a piedi. Bottino di circa trecento euro.

Il dramma è che ormai certi episodi sembrano stiano divenendo di natura quotidiana. O peggio, già lo sono. La crisi economica, come motivazione ai gesti di natura predatoria, regge fino ad un certo punto. Perché adesso, vista l’escalation di rapine e furti all’interno del territorio salentino, non se ne può più. Ancora un colpo, quello avvenuto intorno alle 21.00 di ieri sera, che vede vittime i proprietari delle stazioni di servizio. Stavolta, a venir preso di mira dai malviventi, il distributore ‘Esso’ situato sulla strada Maglie-Collepasso.
 
Andiamo con ordine. In tre raggiungono l’area armati di pistola e, con fare piuttosto minaccioso, ordinano al titolare di consegnar loro gli incassi presenti. Indossavano tutti una calzamaglia che ne copriva i tratti somatici, così da non poter essere riconosciuti da eventuali telecamere di videosorveglianza. E lui, davanti alle brutte intenzione di questi ‘signori’, non poteva che cedere alle illecite richieste. Poi, non appena compiuto lo sporco lavoro, la fuga a piedi nei dintorni delle campagne magliesi.
 
Stando ad una prima ricostruzione dei Carabinieri della Compagnia di Casarano – intervenuti subito sul posto per effettuare i rilievi del caso – il bottino dei malviventi ammonterebbe ad una somma aggirante sui trecento euro. Ora i militari hanno acquisito le immagini registraste dalle telecamere circostanti, cercando di racimolare qualche indizio in più su cui proseguire le indagini. Episodio dalle dinamiche molto simile a quelle che riguardano un furto accaduto due notti addietro presso la stazione di carburante ‘Agip’, sita lungo la provinciale Casarano-Taviano. Qui, però, la refurtiva consistette in circa quattromila euro tra contanti e sigarette ‘bionde’.



In questo articolo: