Fine settimana di controlli sull’inosservanza del Decreto Covid-19, oltre 30 denunce

Inoltre sono state svolte più di 250 verifiche. C’è chi si è allontanato dal proprio comune di residenza e chi scoperto fuori dall’abitazione senza un motivo giustificato.

Proseguono senza sosta i controlli a opera dei Carabinieri del Comando provinciale di Lecce, allo scopo di fare sì che venga rispettato il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, finalizzato al contenimento del contagio da coronavirus.

Naturalmente, numerosi sono state le verifiche svolte nel weekend e, purtroppo, tante le inosservanze da parte di cittadini del Salento, allontanatisi dalle proprie abitazioni senza un motivo necessario.

Compagnia di Gallipoli

I militari in forza alla Compagnia di Gallipoli, all’interno del territorio della propria giurisdizione, hanno denunciato 8 persone, incapaci di fornire una valida giustificazione del perché si fossero allontanati dal proprio comune di residenza.

Compagnia di Maglie

Sono stati 85 i cittadini e 37 i veicoli controllati dagli uomini della “Benemerita” della Compagnia di Maglie. All’esito delle verifiche i Carabinieri hanno denunciato 13 persone.

Compagnia di Tricase

I servizi preventivi finalizzati all’accertamento dell’inosservanza del Decreto da parte dei militari della Compagnia di Tricase, hanno portato alla denuncia di 13 cittadini, inoltre, i Carabinieri tricasini hanno controllato 74 cittadini e 58 veicoli.