Ripulì la camera di un resort a Santa Cesarea Terme, nei guai 27enne tarantino

A Ferragosto aveva rubato la borsa, soldi e gioielli dalla camera di un resort di Santa Cesarea Terme in cui si era introdotto, ma per il ladro è arrivato il momento di saldare il conto.

Dopo aver forzato la porta della stanza di un resort di Santa Cesaria Terme, rubò dalla stanza degli ignari ospiti tutto quello che c’era di prezioso, ma al ladro – che probabilmente pensava di averla fatta franca – nelle scorse ore è stato presentato il conto: una denuncia in stato di libertà per «furto aggravato». È questa, infatti, l’accusa contestata ad un 27enne di Mottola, in provincia di Taranto.

Il colpo

Sono stati i carabinieri della stazione di Poggiardo a chiudere il cerchio, individuando l’autore di quel furto avvenuto il 15 agosto, all’interno di un resort. Il giovane si era introdotto nella camera del malcapitato, riuscendo a portare via una borsa contenente quattro carte di credito e alcuni documenti personali tra carta di identità e patente di guida della vittima. Non solo, perché rubò anche un anello in oro, due orecchini preziosi e circa millecinquecento euro in contanti. Un bottino di tutto rispetto stimato intorno ai 4.500 euro.

Le indagini dei carabinieri, partite dalla denuncia della vittima, hanno permesso di risalire al responsabile che ora dovrà rispondere dell’accusa di «furto aggravato».

Altro caso a Soleto

La stessa accusa contestata ad una coppia di Galatone finita nei guai, entambi 36enni. Anche in questo caso, le indagini hanno permesso di raccogliere una serie di prove che dimostrerebbero la loro colpevolezza circa un furto di materiale ferroso, perpetrato nelle campagne di Soleto, in contrada Palombaro. Vittima, in questo caso, un pensionato di 73enne anni.

Non solo, le indagini hanno consentito agli uomini in divisa di ritrovare l’intera refurtiva, nascosta all’interno di un casolare abbandonato nelle campagne di Galatone. Il materiale è stato riconosciuto dal legittimo proprietario che, terminate le formalità del caso, ha potuto riaverlo.