Malviventi scatenati svuotano distributori di carburanti. Due colpi a Galatina e Collemeto

Continuano a registrarsi episodi criminosi in cui ignoti svaligiano distributori di carburanti. Tanti i colpi messi a segno nelle ultime settimane, gli ultimi nella notte appena trascorsa a Galatina e Collemeto.

I distributori che insistono sulle strade provinciali e statali sono nel mirino di ladri che – solitamente nottetempo – si introducono nei bar e fanno incetta di bionde o di monetine inserite nelle macchinette cambia soldi.

Due i colpi che si registrano nella notte tra Galatina e Collemeto. Il primo è avvenuto poco prima delle 2 di notte e ha visto nel mirino dei ladri l’area di servizio “Ip” di Galatina, sull’arteria che porta a Gallipoli. Qui i malviventi hanno mandato in frantumi il vetro della porta d’ingresso del bar-tabaccheria, e hanno fatto razzia di sigarette e di circa 200euro in contanti.
L’attività dei ladri ha fatto scattare l’allarme collegato ad un Istituto di Vigilanza, ma i vigilantes sono giunti sul posto troppo tardi. Ora indagano i carabinieri del posto che certamente proveranno a trarre elementi utili dalle telecamere di videosorveglianza.

Il secondo colpo nel giro di poche ore, dopo le 3. Il distributore carburanti di Collemeto è stato “visitato” all’interno del bar e qui lo stesso copione: forzata la porta d’ingresso, i ladri hanno fatto bottino che è attualmente in corso di quantificazione. In quest’ultimo caso stanno indagando gli agenti del commissariato di Polizia di Galatina.

Insomma, tour notturni che preoccupano i gestori dei distributori di carburante. E non si può nemmeno escludere che dietro vi sia la stessa mano.



In questo articolo: