La Polizia esegue 16 provvedimenti di espulsione dal Salento in meno di un mese

Di questi, 14 sono stati emessi dal Prefetto Luca Rotondi e 2 dall’Autorità Giudiziaria. Per cinque di loro è stato eseguito il rimpatrio

Sono 16, dall’1 ottobre 2023 a oggi nella provincia di Lecce i provvedimenti di espulsione per 16 cittadini extracomunitari, di questi 14 sono stati emessi dal Prefetto Luca Rotondi e 2 dall’Autorità Giudiziaria.

Per 5 di questi cittadini stranieri è stato effettivamente seguito il rimpatrio con accompagnamento alla frontiera, altri 6 sono stati trattenuti presso centri per il rimpatrio, nei confronti degli altri, per l’indisponibilità di posti è stato emesso lo specifico ordine di abbandonare il territorio.

Gli stranieri per i quali si è proceduto ad attivare le misure risultano tutti irregolari sul territorio italiano e pericolosi per l’ordine e la sicurezza pubblica avendo a loro carico precedenti penali e di polizia per i reati in materia di sostanze stupefacenti; porto abusivo d’armi; percosse; minacce; furto; molestie; favoreggiamento dell’immigrazione clandestina; resistenza a pubblico ufficiale; lesioni personali; rapina; rissa; prostituzione; danneggiamento; atti persecutori; maltrattamenti in famiglia.



In questo articolo: