Festeggiano Pasqua nell’atrio del condomino e si riprendono, ma è fatale il video su facebook. Sanzionate 14 persone

È accaduto in un palazzo di Gallipoli, per loro una sanzione per un totale di oltre 5.000 euro. Sono in corso le indagini per individuare eventuali altri trasgressori.

Hanno pensato bene di organizzare un aperitivo tutti insieme il giorno della Santa Pasqua, ma in un luogo insolito, l’atrio di un condominio, visto che, causa restrizioni, gli esercizi di ristorazione sono chiusi.

Non solo, perché, hanno avuto anche l’idea geniale di videoriprendersi e postare tutto su facebook e questo per loro è stato fatale.

Il tutto è avvenuto nella tarda mattinata di ieri mattina a Gallipoli, in un palazzo di Via Udine, dove questi cittadini hanno festeggiato senza indossare protezioni e mantenere la distanza di sicurezza.

Il video, diventato virale nelle primissime ore del pomeriggio di oggi e che è stato condiviso sui vari profili Facebook in pochi minuti da centinaia e centinaia di persone, ha consentito agli agenti del Commissariato di Polizia di Stato della “Città Bella”, diretti dal Vicequestore Monica Sammati, di intervenire sul posto e, in poche ore, di identificare e sanzionare tutti gli aggressori.

Sono state 14 le sanzioni contestate per un totale di 5.600 euro.

Sono in corso le indagini da parte degli investigatori del locale Commissariato di P.S. per l’individuazione di eventuali altri trasgressori.