Scappa alla vista della Volante, rocambolesco l’ inseguimento e poi la denuncia

Un uomo allo scopo di scappare ad un controllo della Polizia ha spinto sull’accelleratore, dando vita ad un inseguimento con l’auto del 113. Dopo qualche chilometro, il fuggitivo è stato fermato e trovato senza patente, con assicurazione dell’auto scaduta.

È stato preso certamente dal panico il conducente dell’ Audi A6 SW che questo pomeriggio, intorno alle 17, alla vista di una volante della Polizia, in via Rogerone, all’incrocio per San Ligorio, ha bruscamente invertito il senso di marcia dando vita all’inseguimento.  

La fuga spericolata, degna di una scena da film, è continuata per circa 12 Km lungo la Frigole-San Cataldo fino a quando l’auto inseguita ha  nuovamente invertito il senso di marcia, percorrendo in contromano la strada in direzione di Frigole a velocità decisamente sostenuta.
Gli agenti, infine, sono riusciti a bloccare il veicolo nella zona di Torre Chianca.

Il conducente, un leccese di 44 anni, è stato beccato sprovvisto di patente perché mai conseguita e con il veicolo privo di assicurazione.

L’uomo è stato denunciato in stato di libertà per guida senza patente e resistenza a pubblico Ufficiale.

Al termine dell’operazione i due agenti hanno addirittura riportato lesioni se pur lievi, a causa della velocità che li ha fatti balzare sui sedili dell’auto di servizio.



In questo articolo: