Esce salutando la mamma, ma non torna a casa: trovato senza vita il 23enne scomparso

Del ragazzo non si avevano più notizie dalle 19.00 di ieri. In mattinata il drammatico epilogo: è stato trovato senza vita.

Quando era scomparso nel nulla, senza un motivo che potesse spiegare quel silenzio, si era subito pensato al peggio. I timori, purtroppo, erano fondati. F. M., lo studente 23enne di Lecce di cui non si avevano più notizie da ieri pomeriggio è stato ritrovato senza vita, in una campagna alla periferia di Lecce, a ridosso della tangenziale.

Lo hanno cercato senza sosta in queste ore, da quando era uscito dalla sua abitazione nel capoluogo barocco, dove vive con la mamma, salutando come aveva sempre fatto: “Ci vediamo dopo”, avrebbe detto.

A casa non è mai tornato. Era uscito, probabilmente, per togliersi la vita.

Il tragico epilogo è avvenuto questa mattina, durante il tavolo in Prefettura voluto, come prassi vuole, per coordinare le ricerche.

Era una corsa contro il tempo e le forze dell’ordine lo sapevano. Pare che il 23enne avesse alcuni problemi di salute, per questo si era temuto il peggio.


In questo articolo: