Venditori ambulanti, scattano i sequestri della Polizia Municipale in Piazza Duomo

Occhiali da sole, accessori per la telefonia e puntatori laser sequestrati tra Corso Vittorio Emanuele II e Piazza Duomo. Sono stati sequestrati in tutto un centinaio di oggetti, più della metà erano occhiali da sole, e ai venditori un verbale di 5mila euro.

Costellano le piazze e le vie principali del centro storico sin dalle prime ore del giorno fino a notte inoltrata. Si aggirano come api sul miele tra i gruppi di turisti soprattutto di ragazzini in gita scolastica. In numero sempre crescente, vendono, a seconda della nazionalità, occhiali da sole o accessori per la telefonia. Sono i venditori ambulanti, per lo più extracomunitari, che abusivamente cercano di vendere oggetti ai visitatori (turisti e non) della città.

Nell’ultimo periodo le lamentele dei commercianti e delle guide turistiche che quotidianamente vengono disturbate nel loro lavoro e che faticano a tenere alta l’attenzione verso i monumenti distratte dalle continue proposte di vendita, si levano ormai come un coro. Questa mattina sono scattati i primi sequestri da parte della Polizia Locale, che stava prestando servizio in bicicletta, che controlla il centro storico.

Intorno alle ore 11,30, in una Piazza Duomo affollata da turisti, si contavano addirittura una decina di venditori extracomunitari. La pattuglia ha fermato un ragazzo di colore, di nazionalità senegalese, che stava vendendo occhiali da sole con il supporto del classico espositore di cartone, poi è stata la volta di un uomo di nazionalità bengalese fermato lungo Via Vittorio Emanuele II, con vari accessori per la telefonia ed alcuni puntatori laser.

Per loro sono subito scattate le sanzioni del caso: merce sequestrata, in tutto un centinaio di oggetti, più della metà occhiali da sole, e verbale di 5mila euro previsto ai sensi del Decreto legislativo n. 114 del 1998. Dalla Polizia Municipale di Lecce fanno sapere che l’attività di contrasto, anche contro questo tipo di fenomeno di vendita abusiva, continuerà nei prossimi giorni.



In questo articolo: