Due ville e un trullo affittati in nero, sottratti al Fisco oltre 200mila euro

I tre immobili, con vista mare, nelle località marine di Torre Pali e Pescoluse sono stati oggetto di recenti opere di ristrutturazione e dotati di ogni comfort, tra cui zona relax e piscina.

Nell’ambito delle attività volte a contrastare l’evasione nel settore turistico delle locazioni brevi, la Guardia di Finanza della Tenenza di Leuca hanno individuato due lussuose ville ed un trullo di pregio locati in nero a turisti ignari.

I tre immobili con vista mare, ricadenti nelle località marine di Torre Pali e Pescoluse marine del Comune di Salve, sono stati oggetto di recenti opere di ristrutturazione e dotati di ogni comfort, tra cui zona relax e piscina.

In particolare, a seguito dei riscontri effettuati dalle Fiamme Gialle durante le attività di controllo eseguite nel settore delle locazioni turistiche in nero, supportate dall’esito della consultazione delle banche dati in uso ai reparti, sono stati individuati i titolari dei tre citati immobili, residenti nel Comune di Salve, ai quali è stata contestata l’omessa dichiarazione di redditi derivante dalla locazione turistica per oltre 200 mila euro.

Contrastare l’evasione fiscale vuol dire contribuire alle prospettive di ripresa e di rilancio dell’economia del Paese e favorire una più equa ripartizione del prelievo delle imposte tra i cittadini.