Cede il marciapiede e si apre una voragine profonda 4 metri. I Caschi Rossi mettono in sicurezza la zona

E’ quello che si è verificato ieri sera intorno alle 22.30 a Lecce nella centralissima Corte Vincenzo Licci, nei pressi di Porta Napoli.

Un vero e prorpio cedimento del terreno quello che si è verificato ieri sera intorno alle 22.30 a Lecce nella centralissima Corte Vincenzo Licci, nei pressi di Porta Napoli. Richiamati da una segnalazione sono subito accorsi i Vigili del Fuoco del Comando provincale di Lecce prendendo atto del cedimento di un marciapiede che lasciava intravedere al suo interno una piccola voragine profonda quasi 4 metri con al suo interno un ulteriore cunicolo.

Il diametro del cedimento non era preoccupante, certo. Si era dinanzi infatti ad una buca larga non più di 50 centimetri, ma era la profondità a destare qualche preoccupazione nell’eventualità fossero finiti dentro persone o animali. L’accertamento ha dato, tuttavia, esito negativo.

Verificato, quindi, che non vi fosse la presenza di nessuna persona caduta al suo interno la zona è stata messa in sicurezza e interdetta al passaggio pedonale.

Sul posto era presente anche il Tecnico del Comune di Lecce per le opportune verifiche.



In questo articolo: