PD e FI affilano le armi: presentati i candidati in corsa per le regionali

Questa mattina PD e FI hanno presentato alla stampa i candidati leccesi alle prossime elezioni regionali, rispettivamente a sostegno di Michele Emiliano e Adriana Poli Bortone. Domani, invece, toccherà al M5S.

Giornata intensa quella vissuta oggi dalla politica salentina. PD e Forza Italia affilano le armi, in vista delle prossime elezioni regionali, presentando la lista dei candidati che concorrono ad occupare le sale della Regione Puglia. Da un lato, nella sede di via Tasso, i sostenitori di Michele Emiliano abbracciati dal segretario  provinciale Salvatore Piconese. Si tratta di: Loredana Capone, Ernesto Abaterusso, Paola Bacca, Sergio Blasi, Antonio Buccoliero, Antonella Botrugno, Flavio Filoni, Maria Addolorata detta Ada Fiore e Paolo Foresio. “Presentiamo oggi la lista del PD composta da un gruppo di candidati che stanno lavorando alacremente per portare in alto il partito che rappresentano”, ha detto Piconese alla stampa.

Sono orgogliosoprosegueperché abbiamo messo in campo una lista formata da cinque uomini e cinque donne, così come avevamo ipotizzato fin dall’inizio, credo che sia un segnale importante, perché questa segreteria è riuscita a mantenere anche altri criteri, come la rappresentanza politica e territoriale”. “Il nostro intento principaleconcludeè quello di costruire elementi di speranza e prospettiva, soprattutto in questo momento in cui il nostro Segretario e Candidato Presidente, Michele Emiliano sta sempre di più consolidando la leadership del Partito”.

Dall’altra, presso l’hotel Tiziano, c’erano i giovani aspiranti di centrodestra, guidati dell’on. Luigi Vitali. Tutti insieme per lanciare l’ex sindaco di Lecce, Adriana Poli Bortone. Oltre alla senatrice, anche l’ex sindaco di Pavia Alessandro Cattaneo ( in visita nel Salento), che con un tweet dimostra ampio sostegno allo schieramento pro Adriana: “#RegionaliPuglia A #lecce si corre con una bella squadra di @forza_italia. Per vincere!”. Frase ritwittata, peraltro, da Federica De Benedetto, anch’ella presente nella struttura ricettiva situata alle porte del capoluogo salentino, sebbene non in corsa verso le aule di via Capruzzi. In sostanza, i nomi sono questi: Francesca Conte, Aldo Aloisi, Fabrizio Romano Camilli, Andrea Caroppo, Stefano Gallo, Paola Mita, Francesco Moriero, Gianpaolo Scorrano, Fernando Cosimo Donato Tarantino, Francesca Tundo.

Non solo. Domani, ore 10.30, toccherà ai parlamentari salentini del Movimento 5 Stelle illustrare le proprie cinque liste comunali presso la sede leccese “Meetup Salentini Uniti con Beppe Grillo” a sostegno di Antonella Laricchia. Assieme a loro, i candidati sindaco di Veglie (Pasquale Cirillo), Maglie (Antonio Izzo), Gagliano del Capo (Francesco Ciardo), Calimera (Antonella Vinci) e Parabita (Vincenzo Caggiula). Sarà l’occasione giusta per far conoscere programmi ed intenti, nonché rispondere alle domande dei cronisti. Proprio ieri, all’indomani dell’imponente manifestazione tenutasi a Bari per esprimere solidarietà a docenti e studenti contrari alla “Buona Scuola” voluta dal premier Matteo Renzi, la candidata governatrice Antonella Laricchia (M5S) aveva illustrato il programma dei 5 Stelle in questo settore.

Da sempre, il Movimento 5 Stelle ha mostrato sensibilità fattiva nei confronti del mondo della scuola. Uno dei primi risultati ottenuti in Parlamentoha detto Laricchiaè stata infatti la possibilità di destinare l’8×1000 all’edilizia scolastica. Recentemente, abbiamo anche stimolato ogni Comune di Puglia con l’iniziativa #MuriMaestri, affinché partecipassero al bando regionale per far rientrare le proprie scuole di competenza nella pianificazione triennale 2015-2017”. Ricordiamo che su Leccenews24.it è possibile conoscere tutte le liste e i nomi dei candidati cliccando qui.  



In questo articolo: