Primi arrivi di mercato in casa giallorossa, ingaggiati Tete Morente e Balthazar Pierret

entrambi hanno firmato un contratto fino al 2027, con opzione per l’anno successivo. Sono i primi colpi di mercato

Dopo il rinnovo per le prossime due stagioni di Luca Gotti, il mercato del Lecce inizia a prendere forma e, nella giornata di oggi, si è concretizzata la prima acquisizione.

Il sodalizio di “Via Colonnello Costadura”, infatti, si è assicurato le prestazioni dell’esterno offensivo classe 1996, José Antonio Morente Oliva, detto Tete, il calciatore, nella giornata di ieri ha svolto le visite mediche e questa mattina ha firmato il contratto, valido dall’1 di luglio, che lo legherà alla società giallorossa fino al 30 giugno 2027, con opzione per l’anno successivo.

Doveva giungere nel Salento la scorsa settimana per le visite mediche, ma il blocco aereo sui cieli di Brindisi causa G7, ne ha fatto slittare l’arrivo a questa settimana. A ogni modo, si è trattato solo di un ritardo, perchè il calciatore francese Balthazar Pierret e anch’egli un giocatore del Lecce.

Il centrocampista francese classe 2000 ha sottoscritto un contratto fino al 30 giugno 2027 con opzione di rinnovo per la stagione successiva.



In questo articolo: