Da Ventura tre reti a Benussi. Il Genoa di Bertolacci si impone in casa della Lazio

Prosegue l’ottimo momento di forma dei granata allenati dal tecnico genovese. La compagine rossoblu dell’ex talentino giallorosso vince contro i biancocelesti di Basta.

La terza giornata del girone di ritorno di Serie A ha confermato ancora una volta lo strapotere della Juventus, con la Roma che cerca di restare in scia ai Campioni d’Italia e il Napoli che vive uno straordinario momento di forma.

Nel corso della giornata appena trascorsa, però, tantissimi sono i calciatori e gli allenatore che in passato hanno militato nel Lecce che si sono distinti per le loro prestazioni. Analizziamo i risultati che hanno conseguito.

Hellas Verona-Torino 1-3: prosegue il momento di gran forma dei granata allenati da Giampiero Ventura che al “Bentegodi” si  impongono per 3-1. Nella compagine piemontese intera gara per Vives e Bovo. Tra i gialloblu, il portiere Benussi è costretto a raccogliere tre volte il pallone dalla propria porta. Per Brivio, invece, solo panchina.

Fiorentina-Atalanta 3-2: vittoria convincente per la formazione viola che, passata in svantaggio, riesce a recuperare e vincere. Nelle file toscane intera gara per Tomovic con Rosati che si accomoda in panchina. Tra gli orobici Stendardo disputa tutti i 90 minuti.

Empoli-Cesena 2-0: dopo una serie di buoni risultati conseguiti dalla formazione romagnola allenata da Mimmo Di Carlo, contro i toscani arriva nuovamente la sconfitta. Nelle file bianconere l’attaccante Marilungo, ancora alle prese con l’infortunio, non era presente nemmeno in panchina.

Sampdoria-Sassulo 1-1: dopo aver vinto convincendo contro l’Inter il Sassuolo di Eusebio Di Francesco parta a casa un prezioso pari ottenuto a “Marassi”. Tra le file neroverdi assente Terranova infortunato. Nella compagine genovese solo panchina per Basta. L’attaccante Muriel, invece, non ancora al meglio della forma, guarda la gara dalla tribuna.

Inter-Palermo 3-0: dopo i risultati scarsissimi ottenuti nelle ultime giornate, i nerazzuri si impongono con tre goal di scarto ai danni dei sicilani. Tra i meneghini ancora incerto il futuro dell’attaccante Pablo Daniel Osvaldo.

Lazio-Genoa 0-1: seconda sconfitta consecutiva per i capitolini che tra le mura amiche vengono battuti dai grifoni. Alla presenza del Commissario Tecnico della Nazionale, Antonio Conte, nelle file rossoblu Bertolacci disputa l’intera gara. Tra i biancocelesti anche Basta gioca tutti i 90 minuti. Per Ledesma, invece, solo panchina.
 



In questo articolo: