Lecce, dopo il passo falso di mercoledì, con la Paganese tre punti per avvicinarsi ai primi

Tra poche ore i giallorossi saranno impegnati al ‘Via del Mare’ nella gara contro la compagine campana. Assente Salvi giocherà dal primo minuto Filipe Gomes. Abruzzese convocato, ma probabile la defezione.

Un campionato tutto d’un fiato quello che i giallorossi stanno disputando nel corso della stagione. Ancora poche ore e capitan Miccoli e compagni saranno impegnati nell’anticipo della sesta giornata contro la Paganese.

Per la sfida con la compagine campana non sono pochi i problemi di formazione; il tecnico Franco Lerda dovrà fare a meno di Salvi squalificato, sostituito da Filipe Gomes ma, con tutta probabilità, anche di Abruzzese che, uscito anzitempo nel corso della partita contro il Savoia, è stato sì convocato, ma rimane in fortissimo dubbio.

Per il resto dell’undici iniziale dovrebbe far parte Doumbia che avrebbe smaltito l’infortunio che lo ha costretto in tribuna mercoledì sera, facendogli saltare l'allenamento del giorno successivo nel quale si è sosttoposto salo ad una seduta di massaggi, e sarebbe pronto ad occupare nuovamente la corsia sinistra, mentre, Carrozza, dovrebbe partire dalla panchina.

Ad ogni modo la formazione da mandare in campo verrà stabilita poco prima della gara, ma il Lecce dovrebbe giocare con: Caglioni tra i pali, difesa a quattro composta da Donida, Martinez, Sacilotto e Lopez; Mannini, Papini, Filipe Gomes e Doumbia in mediana; Miccoli e Della Rocca a comporre il tandem d’attacco.

Al “Via del Mare” fischierà Fourneau di Roma 1. Calcio d’inizio alle ore 17.00.



In questo articolo: