Lecce e Palermo tornano a incrociarsi: le probabili formazioni del big match

Attesa per la partita Lecce-Palermo. Previsti allo stadio Via del Mare 13mila tifosi per una gara che profuma di serie A.

C’è un profumo intenso intenso di Serie A che si respira quest’oggi nel Salento calcistico: allo stadio “Via del Mare”, infatti, stasera il Lecce riceve gli amici del Palermo, in una sfida che mancava nel campionato cadetto da ben 15 anni (6 anni fa l’ultimo incrocio in massima serie).

Ci sarà certamente da divertirsi perché si troveranno una difronte all’altra due squadre decisamente brillanti: da un lato i giallorossi del Lecce, autentica sorpresa di questo avvio di torneo, che da neopromossi stanno facendo vedere meraviglie e puntano a crescere ancora dopo la botta di autostima incredibile ricevuta dopo la vittoria in trasferta di due settimana fa sul campo del Verona; dall’altra i rosanero siciliani, accreditati dagli addetti ai lavori come tra i favoriti per la vittoria finale in stagione e reduci dalla vittoria casalinga nell’ultimo turno contro il Crotone.

Dopo la sosta, quindi, ritornasse Serie B con una gara da leccarsi i baffi. Liverani e Stellone, due giovani e brillanti tecnici ed entrambi doppi ex della sfida, attirano su di loro le attenzioni dei più, soprattutto dei loro rispettivi tifosi per le scelte dei 22 titolari.

In casa Lecce, le belle prestazioni ammirate nell’ultimo mese potrebbero far pendere la bilancia delle scelte sui più collaudati. Con il solo Scavone in dubbio, Vigorito è pronto a guidare la retroguardia composta da Fiamozzi, Bovo, Meccariello e Calderoni; Petriccione potrebbe essere il sostituto di Scavone, con Arrigoni playmaker e Tabanelli altra mezz’ala; praticamente insostituibile al momento Marco Mancosu, sulla trequarti, con Palombi e La Mantia pronti ad offendere.

Il Palermo, invece, deve risolvere alcuni ballottaggi interni. La certezza è rappresentata dal modulo, il 3-4-1-2, con Stellone orientato a schierare davanti a Brignoli, Bellusci, Struna e Rajkovic; Rispoli, Murawsky,Jajalo e Aleesami in mezzo, con Falletti dietro al duo temibile Puscas-Nestorovski.

Circa 13mila i tifosi attesi sugli spalti del “Via del Mare”, dove dirigerà la partita il signor Volpi della sezione di Arezzo. Calcio d’inizio alle ore 21.



In questo articolo: