Lecce, parte da Cosenza la nuova rincorsa ai Play Off

Domani giallorossi impegnati in trasferta contro la compagine calabrese. Tornano Moscardelli e Lopez. Obiettivo riagguantare la posizione in classifica che permetterebbe ai salentini di disputare gli spareggi per l’accesso al campionato cadetto.

Poco più di 24 ore e i giallorossi saranno impegnati nel lunch match della domenica che li vedrà opposti al Cosenza. La brutta battuta d’arresto subita ad opera della Salernitana ha modificato le posizioni in classifica relegando il Lecce al quinto posto, fuori, quindi, da un posto nei Play Off. A questo punto, dalla città calabrese dovrà inevitabilmente ripartire la corsa dei salentini verso gli spareggi di fine torneo.

In occasione della sfida di domani il tecnico Alberto Bollini può sorridere. Dopo aver scontato un turno di squalifica tornano a disposizione l’esterno Lopez e il bomber Davide Moscardelli. Con la compagine allenata da Menichini, mercoledì scorso, l’assenza dell’attaccante italo-belga, infatti, si è sentita non poco. Per il resto l’allenatore di Poggio Rusco dovrebbe dare fiducia a buona parte dei calciatori visti all’opera nel corso del turno infrasettimanale con qualche novità. Unici assenti a causa di problemi fisici saranno il trequartista Mariano Bogliacino e il centrocampista Luis Sacilotto.

Ad ogni modo gli undici da mandare in campo verranno decisi poco prima del via della partita, ma il Lecce dovrebbe schierarsi con: Caglioni tra i pali; difesa composta da Diniz, Abruzzese, Vinetot e Lopez; linea mediana con Mannini, Papini e Salvi; Doumbia, Moscardelli e Gustavo a comporre il tridente d’attacco.
Allo stadio “San Vito” fischierà Tardino di Milano. Calcio d’inizio alle 12.30.