Lecce, Rullo e Donida fanno le valigie e lasciano il Salento

I due difensori si accasano al Messina e alla Paganese. Per loro pochissimi gettoni di presenza con la maglia giallorossa. La rosa si sfoltisce, ma serve ancora un attaccante. Questa sera giallorossi contro la Reggina.

La notizia è arrivata nella mattinata di oggi e riguarda il calciomercato giallorosso.

La cessione era già nell’aria, ma mancava solo l’ufficialità che è giunta. Erminio Rullo e Niccolò Donida fanno le valigie e lasciano il Salento per andare a rimpinguare le rose rispettivamente di Messina e Paganese.

Per il giovane difensore giunto quest’estate pochissime apparizioni con la casacca del club di ‘Piazza Mazzini’, così come per l’esterno che, arrivato l’anno scorso durante il mercato di riparazione, va via un anno esatto dopo, sempre con il mercato invernale.

Adesso, sfoltita la rosa, il direttore dell’Area Tecnica, Antonio Tesoro ha tempo fino a lunedì sera per far arrivare un attaccante per quello che sembra essere il reparto più sguarnito.

I nomi sono sempre gli stessi: Arcidiacono, Del Sante e Maikol Negro.

Sul fronte cessioni sembrerebbero essere sul piede di partenza D’Ambrosio, Della Rocca e Mariano Bogliacino.

Intanto questa sera sfida con la Reggina. Il Lecce, contro la formazione guidata dall’ex Responsabile del Settore Giovanile giallorosso, Roberto Alberti, dovrebbe scendere in campo con questo undici: Caglioni tra i pali; difesa con Diniz, Vinetot, Abruzzese e Di Chiara; Filipe Gomes, Papini e Salvi in mediana; Lepore, Moscardelli ed Herrera a comporre il tridente d’attacco.



In questo articolo: