Lecce, si cerca un attaccante. Benevento interessato a Papini

La compagine prima in classifica nel Girone C sarebbe interessata al centrocampista per rinforzare la mediana. Giallorossi sempre alla ricerca dell’attaccante. Intanto prosegue la preparazione per la Reggina.

Prosegue la preparazione dei giallorossi in vista della sfida in trasferta che sabato sera li vedrà opposti, allo stadio “Granillo” alla Reggina.

Nella giornata di ieri i salentini sono stati impegnati in un singolo allenamento al “Via del Mare”.

Assente Martinez a causa di uno stato influenzale, hanno lavorato in differenziato Doumbia e Miccoli.

Intanto a pochi giorni dalla chiusura delle trattative, il mercato terminerà nella serata di lunedì, il direttore dell’Area Tecnica, Antonio Tesoro, prosegue le trattative per rinforzare, ma anche per snellire la rosa.

Dopo i quattro nuovi arrivi Herrera, Di Chiara, Beduschi e Scuffia, si sta lavorando per cercare di portare in Salento un altro attaccante. I nomi sui quali si punta con forza sono sempre gli stessi, innanzitutto Arcidiacono del Martina Franca, il calciatore sembrerebbe essere stato convinto da società e tifosi a non lasciare la Valle d’Itria, ma non tutte le speranze sono perdute e si cercherà l’assalto finale al calciatore. Sempre per il reparto avanzato, però, si seguono altre piste tra le quali quella di Del Sante attualmente in forza alla Vigor Lamezia.

Non solo mercato in entrata, però. Sono tanti i giocatori poco utilizzati quest’anno per cui si cercherà una nuova destinazione. Dovrebbero partire quasi certamente Rullo e Donida, che hanno giocato con il contagocce. Con il recupero di Diniz e l’arrivo di Beduschi, inoltre, potrebbe fare le valigie l’esterno D’Ambrosio. Discorso differente quello di Della Rocca che dovrebbe lasciare Lecce non appena si concretizzerà l’acquisto di un altro attaccante.

Infine nella serata di ieri il sito Tuttomercatoweb, ha diffuso la notizia che il Benevento sarebbe fortemente interessato a centrocampista Romeo Papini. Ipotesi affascinante per la compagine prima in classifica nel Girone C di Lega Pro, ma difficilmente la società di “Piazza Mazzini” che la scorsa estate ha puntato su di lui pochissimi giorni dopo la finale persa contro il Frosinone, si priverà del suo apporto.
 
 



In questo articolo: