Moscardelli segna sempre, Lopez procura un rigore inutile. Le pagelle di leccenews24.it

Il Lecce passa in vantaggio al 18′ del primo tempo con il solito Moscardelli. Nel secondo tempo Sacilotto si fa espellere ed il Barletta pareggia con Danti su rigore per un fallo di Lopez su Venitucci

L'ennesima occasione mancata per i giallorossi allenati da Dino Pagliari. Passati in vantaggio nel primo tempo in modo rocambolesco con il solito Moscardelli, non mantengono il risultato. Sacilotto si fa espellere per un doppio giallo, entra Papini al posto di Bogliacino. Ma subito dopo Walter Lopez fa fallo in area su Venitucci ed i giallorossi subiscono il pari su rigore calciato da Danti. L'ennesimo stop di una stagione che non decolla. Ecco le pagelle di leccenews24.it:

CAGLIONI: 6,0
Qualche intervento di alleggerimento da mandare sulla traversa, nient’altro. La difesa lo protegge e rischia poco ma il gol di giornata lo subisce ugualmente, stavolta su calcio di rigore
 
LEPORE: 6,0
Se c’è l’emergenza, tutti devono saper fare tutto e anche Lepore deve giocare dietro. Ma visto il ritorno di Mannini, perche non utilizzare meglio i piedi buoni del salentino per servire gli attaccanti? Sbavature non ce ne sono state, ma non stiamo parlando nemmeno della partita della stagione

VINETOT: 6,0
Il senegalese Fall non è un avversario di poco conto, visti i cinque gol nelle ultime cinque partite. Il giovane centrale del Lecce chiude bene ogni varco con il capitano Abruzzese lasciandogli soltanto qualche spizzata. Poche sbavature

ABRUZZESE: 6,0
Per lui la solita buona partita, in difesa fa muro con Vinetot e avrebbe spazzato anche su Venitucci se Lopez non avesse sconsideratamente spinto l’esterno barlettano causando un inutile e dannoso calcio di rigore
 
LOPEZ: 5,5
Per spingere non spinge più, ormai da parecchio. In difesa chiude quasi sempre bene, ma il fallo che commette su Venitucci e che causa il penalty trasformato da Danti se lo sarebbe potuto tranquillamente risparmiare vista la vicinanza di Abruzzese

DOUMBIA: 6
Suo l’assist per Moscardelli, anche se sporcato da un difensore barlettano, in occasione del gol dei giallorossi. Poi si infortuna ed esce dal campo
 
Dal 33’: CARROZZA: 5,5
Non si notano spunti di rilievo, eppure ci si attendeva tanto da lui che doveva regalare in ogni frangente la superiorità numerica. Appesantito nelle gambe

SALVI: 6,5
La colonna del centrocampo salentino nel derby contro i biancazzurri del Barletta. Stringe gli spazi, morde il campo, si fa ammonire per un intervento in scivolata, ma dà sempre l’impressione di essere in grado di accorciare tra i reparti.
 
SACILOTTO: 6,0

La novità della partita: il brasiliano al posto  di Romeo Papini. Ma, a dire il vero, la scelta non sembra di quelle più azzeccate. Troppo nervoso il calciatore che Lerda aveva utilizzato da autentico jolly, perfino come stopper. Si fa espellere al 63’ con un doppio giallo e crea qualche problema a Dino Pagliari.

MANNINI: 6
La seconda novità del giorno: l’ex doriano davanti e Lepore dietro. Il ritorno all’antico non fa sfigurare il calciatore toscano, che ha esperienza da vendere. Noi apparteniamo a coloro che lo avrebbero preferito dietro

MOSCARDELLI: 6,5
Segna ancora, tanto per non perdere l’abitudine. Il gol è fortunoso, ma lui c’è quando ci deve essere. Poi non molto, per dirla tutta

Dall’ 82’: DELLA ROCCA: s.v.

BOGLIACINO: 6,0
Nel 4-4-1-1 disegnato da Mister Pagliari, si mette alle spalle di Moscagol e cerca di sostenere e supportare il bomber giallorosso ma gliene escono poche. Ancora deve riprendersi e tornare il calciatore che i leccesi conoscono

Dal 65’ PAPINI: 6
Fatto fuori per Sacilotto, entra al posto di Bogliacino quando il brasiliano viene espulso e lascia la squadra in dieci uomini. Fa sportellate in mezzo al campo ed evita che il Barletta faccia troppa pressione sul finir di sfida
 



In questo articolo: