Le pagelle di Udinese-Lecce. Giallorossi ‘sacchiani’ per un tempo, Piccoli rimedia all’ ingenuità di Gendrey

Ancora una volta i cambi di D’Aversa portano alla svolta: Piccoli e Sansone, subentrati a Krstovic e Strefezza, confezionano il pareggio.

Un pareggio per 1 a 1 tra Udinese e Lecce che indubbiamente sta stretto ai giallorossi di Mister D’Aversa (la cronaca del match). Le pagelle raccontano di un organico più che sufficiente in tutti i reparti. Bella partita quella dei giallorossi che hanno disputato un primo tempo ‘sacchiano‘: squadra corta, compatta, rapida con la prestazione indemoniata di Strefezza, Krstovic, Gallo e Oudin (meglio la catena di sinistra rispetto a quella di destra). La squadra bianconera di Sottil soffre e non vede l’ora che arrivi la fine del primo tempo per rinfrescarsi le idee.

Ma nella ripresa arriva l’episodio che non ti aspetti: l’ingresso dell’ irlandese Ebosele modifica i rapporti di forza e Gendrey ci casca come un pivello. Fallo in area e penalty al 48′ che Thauvin trasforma spiazzando Falcone.

I salentini avvertono il colpo, si innervosiscono, la vedono brutta, hanno paura di perdere una sfida che avrebbero meritato di vincere. Ancora una volta i cambi portano alla svolta: Piccoli e Sansone (entrati per gli esausti Krstovic e Strefezza) confezionano il pari. La punta proveniente dall’Empoli offre anche la sfera del 2 a 1 a Banda ma Lameck non arriva in tempo e di finisce con il pareggio.

Le pagelle

Falcone: 6
Gendrey: 6
Baschirotto: 6,5
Pongracic: 6,5
Gallo: 6,5
dal 67′ Dorgu: 6,5
Kaba: 6
dall’ 80′ Gonzalez: s.v.
Ramadani: 6
Oudin: 6,5
dal 67′ Banda: 6
Almqvist: 6,5
Krstovic: 6,5
dal 77′ Piccoli: 7
Strefezza: 7
dal 77′ Sansone: 6,5



In questo articolo: