Lecce, contro il Cittadella per continuare a stupire: le probabili formazioni

Reduci dai successi contro Venezia e Livorno, i giallorossi vogliono chiudere al meglio una settimana che potrebbe essere messa dentro una cornice. Verso i rientri dal 1′ di Falco, Bovo e Fiamozzi.

Una viene da due vittorie consecutive, l’altra da due sconfitte di fila. A dividerle in classifica solamente 1 punto. Questi i presupposti per una gran bella sfida tra Lecce e Cittadella che oggi pomeriggio di sfideranno allo stadio “Via del Mare” per la sesta giornata di campionato di Serie B.

Reduci dai successi contro Venezia e Livorno, i giallorossi vogliono chiudere al meglio una settimana che potrebbe essere messa dentro una cornice: la comitiva guidata da Fabio Liverani, infatti, vuole continuare a stupire a suon di gol e belle prestazioni. Per farlo il tecnico romano tornerà a mettere pesantemente mano al suo scacchiere.

Le scelte: il ritorno di Falco e Fiamozzi?

Turnover quasi obbligato per la terza gara in sette giorni: e allora, davanti al portiere Vigorito potrebbero esserci i ritorni di Bovo e Fiamozzi, accompagnati dai soliti Meccariello e Calderoni; a dirigere la manovra ci sarà senz’altro Andrea Arrigoni (out Petriccione per infortunio), che sarà affiancato da Tababelli (in vantaggio sullo stakanovista Scavone) e Mancosu; sulla trequarti è pronto a ritornare Falco, con Palombi e La Mantia a comporre il tandem offensivo.

Gli ospiti, allenati da mister Venturato che però sarà squalificato (al suo posto in panchina il vice Musso), opteranno per il 4-3-3 con Paleari tra i pali, Ghiringhelli, Adorni, Drudi e Benedetti in difesa, Settembrini, Iori, Proia in mezzo, Schenetti-Finotto-Scappini tris d’attacco. Obiettivo: mettere fine alla serie negativa e riprendere la marcia verso le zone altissime della classifica.

A dirigere il match sarà il signor Antonio Giua della sezione di Olbia: calcio d’inizio alle ore 15.



In questo articolo: