Sagra te lu Ranu, al via la nuova edizione

Comincerà venerdè¬ 4 luglio, la tre giorni dedicata ad uno degli appuntamenti turistici cardine dell’estate salentina. La 22esima edizione apre i battenti tra specialità gastronomiche e pizzica

È arrivato luglio e con lui il momento di una tra la più importanti manifestazioni enogastronomiche che caratterizzano l’estate del Salento. È ufficialmente iniziata la settimana della 22esima edizione de la “Sagra te lu Ranu”, l’evento più atteso dell’anno a Merine e uno degli appuntamenti più prestigiosi dell’estate salentina, che proprio con quella del grano nella frazione lizzanellese avvia di fatto la stagione delle sagre.

Venerdì alle 19,30 inizierà quindi una tre giorni da non perdere, ricchissima di musica e cibo ma non solo. Sul sito www.sagrateluranu.eu  tutte le informazioni necessarie per arrivare alla manifestazione “preparati” sulle pietanze in vendita negli stands, sul programma dei concerti all’Ajera e in via Montenegro (più il “divertentismo” in piazza Maria SS Assunta), sulle modalità per arrivare a Merine anche senza auto, e sulla dislocazione delle varie attrattività dell’evento.

Tra i piatti oltre alle conferme di quelli degli anni passati, ormai dei veri e propri “must”, quest’anno spicca l’introduzione della “pucciteddhra pizzicata”, impastata con un po’ di peperoncino e da farcire a piacimento. Altra grande novità di quest’anno, la diretta streaming di tutte le serate e in particolare dei concerti nelle varie piazze. E poi il mercatino, il luna park, i lavoretti dei bambini e ragazzi delle scuole merinesi, l’esposizione dello stilista Roberto Dell’Anna ed altro ancora.

Insomma, mentre a Merine è scattata la corsa contro il tempo per allestire tutte le strutture necessarie, l’unico consiglio è di segnarsi bene in rosso sull’agenda i giorni di venerdì 4, sabato 5 e domenica 6 luglio: la “Sagra te lu Ranu” sta arrivando! Stay tuned!