La Natività sott’acqua a Porto Badisco

Nell’ insenatura naturale di Porto Badisco denominata Tajate la quinta rappresentazione della Natività Subacquea organizzata dal Gruppo Sommozzatori dell’ A.V. Protezione Civile Palmariggi

La magia si ripete. La magia del Natale, certamente, il mistero della Nascita pure. Ma la magia si fa ancora più affascinante grazie a un gruppo di operatori subacquei del Gruppo Sommozzatori dell’ A.V. Protezione Civile Palmariggi.
Gli operatori si immergeranno nelle acque antistanti la grotta di Porto Badisco e, domenica 21, all’imbrunire, porteranno in processione la statua di Gesù Bambino lungo un percorso subacqueo illuminato da lampade chimiche. Poi, giunti di fronte alla spiaggetta e portata in superficie la  statua, questa verrà portata in processione per le Vie di Badisco con un suggestivo corteo di candele.

Luci e canti sino alla piazzetta Prof. V. Consiglio dove il Bambinello sarà benedetto con un breve rito religioso.

In seguito la deposizione nel giaciglio all’interno della grotta di Enea dove è allestito un presepe che sarà visitabile per tutto il periodo natalizio.

L’evento sarà proiettato in diretta o differita sul maxischermo che per l’occasione sarà installato in piazzetta Consiglio. Alla cerimonia saranno presenti autorità civili e religiose.

La Natività rimarrà all’esposizione del pubblico fino al 7 gennaio 2015.



In questo articolo: