Supermercati chiusi a Pasqua e Pasquetta in tutta la Puglia: Emiliano emette l’ordinanza

Michele Emiliano ordina la chiusura in tutta la regione dei supermercati nelle giornate di domenica e lunedì di Pasqua. Aperti solo tabaccai e farmacie.

Dopo le sollecitazioni dei sindaci, ora arriva l’ordinanza della Regione Puglia: Michele Emiliano nel tardo pomeriggio di oggi ha disposto la chiusura al pubblico delle attività commerciali al dettaglio di vendita di generi alimentari e di prima necessità negli ambiti degli esercizi commerciali di vicinato, della media e grande distribuzione e nei centri commerciali, nei giorni di domenica 12 aprile (Pasqua) e lunedì 13 aprile (pasquetta).

Per scoraggiare ulteriormente qualsiasi tipo di spostamento, quindi, il Governatore pugliese chiude supermercati e ipermercati nei due giorni più temuti dalle autorità sanitarie, quelle cioè dove il rischio di spostamento ingiustificato rischia di alzarsi.

Quello che resta consentito è soltanto l’attività di consegna a domicilio di prodotti ordinati online o per telefono, nel rispetto delle norme igienico-sanitarie sia per il confezionamento che per la consegna, salvo ulteriori restrizioni previste dai sindaci nell’ambito territoriale del comune di riferimento. Aperti anche edicole, tabaccai, farmacie e parafarmacie.

Considerata l’imminente proroga delle restrizioni in tutta Italia, è lecito aspettarsi che Emiliano riproporrà la misura anche nei fine settimana del 25 aprile e del 1 maggio.



In questo articolo: