Auto si ribalta sulla Lecce-Campi, 30enne in gravi condizioni

Sabato di paura per 4 trentenni, protagonisti di uno spettacolare incidente sulla Lecce-Campi salentina. A finire in ospedale tutti gli occupanti del mezzo, ma soltanto per uno di loro le condizioni appaiono preoccupanti

Le sequenze a cui alcuni testimoni hanno assistito hanno avuto del terrificante, tanto da far temere il peggio per gli occupanti del veicolo che ieri notte, intorno all’1, si è ribaltato sull’arteria che collega Lecce a Campi salentina, poco dopo aver superato lo svincolo per la zona industriale.

Un’auto, per cause ancora da chiarire, si è ribaltata più volte su se stessa. Immediati sono stati i soccorsi dei passanti che hanno chiamato il 118.

Da subito le condizioni di uno dei 3 passeggeri, un 30enne di Campi salentina, sono apparse critiche tanto da giustificare la corsa in Ospedale a sirene spiegate, in codice rosso.
L’uomo si trova attualmente in Rianimazione presso il Vito Fazzi e il quadro clinico non appare certo rassicurante. Con lui, a destare preoccupazione, anche lo stato del conducente dell’auto, in queste ore ricoverato nel reparto di Neurochirurgia; quest’ultimo ne avrà per più di un mese.

Non sono gravi, invece, le condizioni di altri due passeggeri già dimessi e tornati a casa. Una brutta avventura, quindi, per i 4 campioti.

Le dinamiche sono ancora oscure e si può ipotizzare che il sinistro sia avvenuto per una sfortunata combinazione di fattori, tra cui l’alta velocità e l’asfalto reso scivoloso dalla pioggia che è caduta abbondante dal pomeriggio di ieri fino a tarda ora.

A quanto sembra, l’unica certezza è che il conducente, sottoposto come da routine all’alcoltest, sarebbe risultato positivo. Ad effettuare tutti gli approfondimenti gli agenti della polizia.
 



In questo articolo: