Coronavirus: 681 casi positivi in Puglia, 67 in provincia di Lecce. Il bollettino

Sono 681 i casi positivi scoperti in Puglia, secondo l’ultimo bollettino epidemiologico. 67 in provincia di Lecce che registra 10 decessi su 41 totali.

La Puglia spera di tornare in zona gialla anche perché, come dimostra l’ultimo report dell’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali, il numero dei posti letto occupati nei reparti di Terapia Intensiva è sceso al 28%, due punti sotto la soglia considerata critica dal Ministero della Salute. Una settimana fa, la percentuale era del 37%. Nell’area medica (pneumologia, malattie infettive, medicina) il tasso di occupazione è pari al 40%, in calo di un punto.

Il calo è dovuto ad un ricalcolo chiesto dalla Regione. In poche parole, non sono stati conteggiati anche i reparti mobili attivati, ad esempio, nella provincia di Barletta-Andria e Trani.  In queste settimane, più dei contagi (più o meno stabili come dimostrano i dati riportati nel bollettino epidemiologico) sono stati i ricoveri a preoccupare.

Oggi, come si legge nel documento scritto sulla base delle informazioni del Direttore del dipartimento promozione della Salute, Vito Montinaro su 9262 test per l’infezione da Covid-19 sono stati registrati 681 casi positivi. Così divisi: 205 in provincia di Bari, 57 in provincia di Brindisi, 66 nella provincia BAT, 129 in provincia di Foggia, 67 in provincia di Lecce, 168 in provincia di Taranto, 1 caso di provincia di residenza non nota. 12 casi di residenti fuori regione sono stati riclassificati ed attribuiti.

Sono stati registrati 41 decessi: 11 in provincia di Bari, 3 in provincia BAT, 1 in provincia di Brindisi, 9 in provincia di Foggia, 10 in provincia di Lecce, 6 in provincia di Taranto, 1 residente fuori regione.

Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 1.387.753  test. 78.125 sono i pazienti guariti. 48560 sono i casi attualmente positivi. Sono 1.580 i ricoveri in Ospedale, contro i 1.614 di ieri.

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 140.148, così suddivisi:

  • 49456 nella Provincia di Bari;
  • 14231 nella Provincia di Bat;
  • 9420 nella Provincia di Brindisi;
  • 27193 nella Provincia di Foggia;
  • 11078 nella Provincia di Lecce;
  • 18099 nella Provincia di Taranto;
  • 547 attribuiti a residenti fuori regione;
  • 124 provincia di residenza non nota.

I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l’acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

Il bollettino epidemiologico è disponibile al link: http://rpu.gl/z4Eli



In questo articolo: