Ennesimo incendio in Salento, appiccate le fiamme a una macelleria di Monteroni

Dopo i roghi di due giorni fa ad Alezio, ignoti piromani hanno preso di mira l’esercizio commerciale della cittadina salentina agendo nella notte. Si indaga.

Vigili-fuoco-intervenuti-notte

Il Salento sembra essere diventata una vera e propria terra dei fuochi, dove vengono presi di mira attività commerciali.

A distanza di 48 ore dai roghi che  ad Alezio hanno distrutto un automezzo di proprietà di una donna residente nel comune del Sud Salento, ma titolare di un’agenzia di pompe funebri a Racale e del deposito di un’impresa di pompe funebri del posto, nella nottata appena trascorsa, ignoti incendiari sono entrati in azione a Monteroni di Lecce

Le lancette dell’orologio segnavano all’incirca le ore 3.00, quando, è stato appiccato il fuoco alla saracinesca di una rivendita di carni in Via Giovanni Falcone.

I residenti della zona, non appena accortisi di quanto stesse avvenendo hanno lanciato l’allarme e chiamato le Forze dell’Ordine. Sul posto sono prontamente intervenuti i Vigili del Fuoco e i Carabinieri di Monteroni e Lecce.

Non appena spento l’incendio le Caschi Rossi e militari dell’Arma si sono messi subito all’opera per compiere tutti i rilievi del caso e dare un nome e un volto agli autori.

Utili alle indagini sarà certamente la visione di eventuali telecamere di videosorveglianza presenti nei pressi dell’esercizio commerciale.


In questo articolo: