Picchiarono un ragazzo lo scorso dicembre, dopo la denuncia per un 28enne e un 20enne arriva il ‘Dacur’

L’aggressione a Poggiardo, i due furono denunciati per lesioni aggravate e percosse. Il Questore ha emesso il provvedimento di divieto di accesso urbano

Nel weekend scorso sono stati notificati due provvedimenti divieto di accesso urbano emessi dal Questore della provincia di Lecce Vincenzo Massimo Modeo, nei confronti di due giovani a seguito di un grave episodio verificatosi a Poggiardo, il 30 dicembre nei pressi del locale “Caffè borghese”, ritrovo per i giovani del posto.

Il fatto aveva visto un 28enne di Poggiardo e un 20enne nativo di Tricase, accanirsi per futili motivi su un ragazzo, colpendolo ripetutamente e provocandogli traumi al volto. Nell’occasione sono intervenuti i carabinieri, che hanno denunciato i due aggressori per lesioni aggravate e percosse e hanno richiesto la misura di prevenzione del Dacur, che è stata emessa dal Questore ritenendola opportuna considerati i comportamenti dei due “effettivamente” e “potenzialmente” pericolosi per la sicurezza urbana.

La misura di prevenzione, necessaria per prevenire fenomeni di criminalità e illegalità che incidono sulla sicurezza dei cittadini é stata notificata nei giorni scorsi ai responsabili dell’aggressione e vieta loro di accedere e stazionare nei luoghi della movida del centro urbano di Poggiardo per due anni.