Riconosciuto lo smemorato di Lecce, è¨ un milanese di 57 anni

Sandro Faverzani di Milano, era stato colto da amnesia totale due giorni fa. L’uomo è¨ stato identificato da un carabiniere.

Era stato colto da amnesia totale due giorni fa quando era arrivato al Fazzi senza documenti e non ricordando il proprio nome. Sandro Faverzani di Milano non è nuovo ad amnesie di questo tipo. 

Il giallo è rientrato, il mistero è stato risolto. L’uomo colto da amnesia, che giovedì sera si era presentato al Vito Fazzi senza documenti e con una totale perdita della memoria, è stato riconosciuto ed identificato. Si tratta di Sauro Faverzani, milanese di 57 anni.

L’uomo e’ stato identificato da un carabiniere, che in passato lo aveva visto insieme alla sorella, che frequenta abitualmente il Salento. Tutto grazie alle immagini trasmesse da una emittente televisiva locale. La donna e’ stata immediatamente avvisata e ha contattato la polizia di Lecce, fornendo le informazioni utili per verificare che si trattasse del fratello, di cui non aveva notizie da due giorni.

Faverzani che era scomparso da due giorni non è nuovo ad amnesie di questo tipo. La sorella che convive con l'uomo, il 7 gennaio aveva sporto denuncia di scomparsa presso i Carabinieri di Milano. Già altre volte, in passato, l’uomo si era allontanato da casa perdendo l’orientamento, giorni fa addirittura era stato trovato in Francia in stato confusionale.
Adesso è in attesa della parente che lo riporterà a casa.



In questo articolo: