Vacanze prolungate per gli alunni, ladri irrompono nella scuola elementare di Melissano

Nella scorsa notte alcuni ladri si sono introdotti nell’edificio di Via Mazzini. Questa mattina le lezioni sono state sospese per via del caos generato dal furto.

Il 7 gennaio, il giorno dopo l’Epifania, generalmente segna il ritorno a scuola per bambini e ragazzi di tutta Italia. Non è stato così, però, per alcuni studenti di Melissano che hanno goduto di un giorno di vacanza in più, anche se il motivo non fa sicuramente sorridere. L’istituto elementare sito in Via Giuseppe Mazzini, infatti, è stato preso di mira dai ladri.

La scoperta è stata fatta questa mattina dal personale scolastico che ha comunicato immediatamente il motivo per cui le lezioni dovevano essere sospese per un'altra mattina. La visita è stata compiuta da alcuni ignoti durante la notte. I ladri, dopo aver forzato la porta antincendio, si sono introdotti nel plesso, hanno rovistato ovunque e lo hanno messo letteralmente a soqquadro.

Quattro computer portatili, un video proiettore e l’impraticabilità della scuola: questo il risultato del raid notturno effettuato dai malviventi. Dell’episodio sono stati subito informati i carabinieri, che sono intervenuti sul posto per effettuare i rilievi del caso. I danni sono ancora in fase di quantificazione, come del resto le indagini per dare un volto e un nome ai responsabili. La sola certezza è che i bambini, gli unici a cui forse non è dispiaciuta affatto la notizia, domani torneranno a scuola.



In questo articolo: