Affluenza alle urne: Il Salento meglio della Puglia

Giornata di elezioni per il Salento. Tra poche ore si saprà il risultato per quanto riguarda le europee. Primi dati di aflfuenza: Salento al 18%, rispetto al 13 della Regione Puglia

 
E’ conto alla rovescia ormai per lo spoglio elettorale. Tra poche ore si conosceranno numeri e nomi di vincitori e vinti, per ciò che attiene alle Elezioni per il rinnovo del Parlamento europeo.

Alle 12 l’affluenza alle urne in provincia di Lecce è stata di circa il 18 per cento, ma il dato deve tenere conto di un’altissima percentuale di comuni salentini chiamati al voto anche per le amministrative. Infatti il dato pugliese è decisamente sottodimensionato rispetto a quello leccese. In Puglia alle 12 ha votato solo il 13,1 per cento degli aventi diritto, mentre le percentuali delle altre regioni del Sud in qualche caso sono anche peggiori nel senso del numero ristretto di elezioni.

Se l’astensionismo è sempre un rischio per la democrazia allora vuol dire che il rischio c’è in Basilicata dove alle 12 di oggi ha votato solo il 12,1 per cento degli elettori e in Calabria dove si raggiunge il record negativo dell’Italia peninsulare con il 9,9 per cento: solo al Sicilia ha fato peggio.

Gli altri dati delle regioni della circoscrizione Sud riguardano l’Abruzzo con il 16,9, il Molise con il 15,8 e la Campania con il 13,4.
C’è tempo per tentare di raggiungere almeno una quota ragionevole di votanti fino alle 23 di oggi.



In questo articolo: