Il Salento sceglie 15 nuovi sindaci. Lo speciale elezioni amministrative di Leccenews24

Nello speciale elezioni amministrative, Leccenews24 mette in campo una squadra di 15 corrispondenti che dai 15 comuni del Salento chiamati alle urne, aggiorneranno il portale dedicato con tutte le informazioni, minuto per minuto, sull’andamento del voto.

Non di sole regionali vive l’elettore in questa domenica di election day. Se certamente molti saranno attenti per conoscere il prossimo inquilino di Lungomare Nazario Sauro, che in qualità di Governatore avrà la responsabilità di guidare una regione lunga e varia come la Puglia, è sicuro che altrettanti seguiranno l’evolversi delle amministrative in quindici comuni del Salento. Perché se il presidente della Regione Puglia è il presidente della Regione Puglia, è anche vero che i cittadini intessono forme di interrelazione più con i propri sindaci che trovano in Municipio, al bar o sottocasa piuttosto che con chi, molto probabilmente, non incontreranno mai di persona nella loro vita. E poi a risolvere i problemi della Puglia chi ci va a parlare con il Governatore se non i sindaci? Insomma, guai a trascurare le elezioni comunali, la tornata amministrativa perché il futuro del Salento passa anche dalla scelta dei nuovi sindaci.

Si vota in comuni grandi e in comuni più piccoli, si vota in comuni in cui il risultato elettorale potrebbe avere ripercussioni sugli equilibri politici provinciali ed in cui comuni in cui la sfida è soltanto tra liste civiche composte anche da uomini e donne dalle diverse sensibilità partitiche che si mettono insieme avendo come primario interesse la realizzazione di un progetto di guida e di amministrazione locale.

Si vota a Maglie, la città dell’europarlamentare Raffaele Fitto che ha consumato nei mesi scorsi la grande scissione in Forza Italia dal cavaliere Silvio Berlusconi. E si vota pure nella città del grande avversario di Raffaele Fitto, in quella Carmiano guidata da Giancarlo Mazzotta, padre di Paride, il nuovo coordinatore provinciale nominato da Luigi Vitali proprio in funzione antifittiana. Difficile che il voto in queste due città non abbia interpretazioni politiche sovracomunali…
Si vota nella città universitaria di Monteroni di Lecce in cui, chiunque vinca, non potrà non confrontarsi con i problemi connessi alla gestione e all’amministrazione di una città proiettata sulla cultura e sulla formazione delle nuove generazioni.

Si vota in tre comuni della famosa Grecìa Salentina: Melpignano, Martano e Corigliano d’Otranto. Si vota in comuni in cui si confronteranno soltanto due liste (Arnesano) ed in comuni in cui a contendersi la poltrona di primo cittadino saranno ben cinque candidati a sindaco: Calimera, Veglie e Porto Cesareo.

Si vota nella città del fuoco (Novoli) e nella città del pane (Uggiano La Chiesa). Si vota quindi anche nell’entroterra jonico (Parabita e Neviano) e nel capo di Leuca (Gagliano del Capo).

Per questo Leccenews24 seguirà in diretta, minuto per minuto, l’andamento delle elezioni amministrative grazie ad una squadra composta da quindici corrispondenti nei quindici comuni che comunicheranno tempestivamente, voto dopo voto, i risultati sul nostro portale fino all’ultima scheda. Con un semplice click sarà possibile collegarsi alla piattaforma pensata ad hoc per l’occasione nel nostro speciale elezioni e seguire così comune per comune ogni aggiornamento in tempo reale per sapere il candidato sindaco in vantaggio sugli altri e i candidati al consiglio comunale che più si stanno distinguendo nella raccolta del consenso.



In questo articolo: