Area Sanremo tour, continuano le pre-selezioni dei giovani artisti che ambiscono a salire sul palco dell’Ariston

Sabato sera, Area Sanremo Tour si è fermata a Castellana, dove non è stato semplice per la giuria scegliere i cantanti emergenti che si sfideranno nella serata finale. Ospite della serata, il grande rapper Mondo Marcio.

Lo spettacolo che permette di arrivare alla più grande kermesse italiana si è aperto alle 21:30. L’evento è stato organizzato dalla “Music Art Management” di Carlo Gallo a cui è stata affidata la gestione delle selezioni per la Regione Puglia.

Confermatissima la presentatrice (e speaker di Radionorba) Veronica Pellegrino che, dopo il ringraziamento al pubblico, ha svelato subito il super ospite della serata: Mondo Marcio, mandando in visibilio tutti gli spettatori di largo Portagrande.

La serata è entrata, poi, nel clou, chiamando sul palco i giudici di questa tappa: 
Antonio Ancora (primo vincitore di X Factor nel 2008 ed ex Aram Quartet), nominato presidente di giuria per queste selezioni, 
Giovanni Filomeno (assessore al turismo e allo spettacolo)
 Matteo Tateo (producer, editore discografico della Radland Music)
.

Il primo break è avvenuto dopo l’esibizione di 3 artisti. Quindi, Veronica ha prima chiamato in causa Antonio e Matteo per le primissime considerazioni. Dopo ha invitato il primo cittadino di Castellana, Francesco De Ruvo, a prendersi l’applauso ed i doverosi ringraziamenti.

Durante le esibizioni, i giurati, spesso e volentieri, si confrontavano tra di loro esprimendo considerazioni, anche tecniche, sui concorrenti in gara.

Nella penultima pausa prevista tra le varie esibizioni, Veronica ha prima creato hype in vista del concerto dell’ospite, poi, ha lasciato spazio ad Antonio Ancora che ha prima voluto omaggiare il Maestro Fabio Concato con “Rime per un sogno”, ed ha presentato al pubblico Castellanese il suo ultimo lavoro “Lunatica” – un featuring con il DJ Danilo Seclì, prodotto dall’etichetta discografica Flagship Records – conquistando una standing ovation da parte del pubblico.

Quasi in chiusura della manifestazione, la presentatrice ha finalmente invocato a gran voce sul palco Mondo Marcio che, prima di presentarsi fisicamente, ha creato un po’ di suspense, iniziando a cantare dal dietro le quinte sino a raggiungere finalmente il palco, causando il tripudio da parte di tutti i presenti che non hanno potuto far altro che cantare a squarciagola insieme a lui.

Terminato il concerto dell’ospite ed anche le ultime due esibizioni da parte dei giovani cantanti, la conduttrice ha invitato la giuria a riunirsi in maniera da decretare coloro che avrebbero avuto la possibilità di andare alla finale regionale e chi, purtroppo, non sarebbe riuscito a superare la fase preselezionale.

Mentre l’attesa era palpitante, il pubblico ha potuto intrattenersi grazie alla tribute band di Madonna.
 Contrariamente a quanto successo nella tappa di Castri, questa volta, i giudici, hanno avuto un lungo ed impegnativo dibattito per decretare i nomi di chi, purtroppo, non è riuscito a superare la fase preselezionale. Ed anche questa volta, sono stati in due a non farcela.

Gli 11 cantanti emergenti ad accedere alla finale regionale sono stati:

  • Giovanna Nitti con il brano “True Colors” di Cindy Lauper
  • Aurora Annese con il brano “O’ sole mio” nella versione di Luciano Pavarotti
  • Giulia Vecchio con il brano “Lasciami fuori” (inedito)
  • Anna René (Annamaria Rubino) con il brano “Maniglione antipanico” (inedito)
  • Cristiana D’auria con il brano “Giuria popolare” accompagnandosi con il pianoforte (inedito)
  • Erica Cantatore con il brano “L’amore è” di Enrico Nigiotti
  • Eliseo Palmisano con il brano “Le ali del tempo” (inedito)
  • Maria Adele Divella con il brano “Perfect Symphony” di Ed Sheeran ed Andrea Bocelli
  • Federica Memmola con il brano “Sola” di Nina Zilli
  • Antonio Polignano con il brano “Tranqi Funky” degli Articolo31
  • Alessio Lucchese con il brano “Vedevo te” (inedito)

di Riccardo Ciccarese


In questo articolo: