Dieci anni, dieci giorni: il Locomotive Jazz Festival festeggia con un’edizione speciale

Dal 26 luglio al 4 agosto si svolgerà l’edizione 2015 del Locomotive Jazz Festival, rassegna musicale diretta dal sassofonista Raffaele Casarano. Ospite d’eccezione a Tricase, in una delle numerose tappe del programma, sarà Fiorella Mannoia.

Annunciata come una grande festa la decima edizione del Locomitive Jazz Festival, il cui programma, quest’anno, prevede ben dieci giorni scanditi da sei appuntamenti itineranti e altri quattro a Lecce (soprattutto nell'Anfiteatro Romano). Ci voleva dunque una grande organizzazione per raggiungere l’altrettanto grande mission postasi dai protagonisti "in campo": far divenire quella leccese la provincia del Jazz. La conferenza stampa di presentazione dell’evento, avvenuta stamattina presso la Villa Comunale del capoluogo salentino, parte subito con l’annuncio dell’ospite d’eccezione, ovvero Fiorella Mannoia. La cantante sarà di scena a Tricase durante una delle tappe relative alla rassegna diretta dal sassofonista salentino Raffaele Casarano e che si svolgerà dal 26 luglio al 4 agosto (i dettagli possono leggersi sul sito ufficiale della manifestazione cliccando qui) .

Da segnalare anche la collaborazione col FAI (in virtù delle location, palcoscenici naturali e beni architettonici voli a sensibilizzare la tutela del paesaggio) e la trasmissione in diretta di Radio Rai. Decennale nel segno de “l’equilibrista”, tema scelto da Casarano che raffigura colui il quale porta avanti i propri sogni con mente, corpo e passione. «La kermesse sicuramente punta alla valorizzazione della musica e della cultura con la ‘C’ maiuscola – ha detto Raffaele Casarano – ma crea anche un circuito occupazionale in virtù del fatto che l’organizzazione lavora tutto l’anno per mettere in piedi il festival».

«Il decimo anno aveva bisogno di un sostegno adeguato, e noi l’abbiamo concesso – ha riferito l’assessore alle attività culturali del Comune di Lecce, Luigi Coclite – anche perché il festival rientra in uno dei momenti di punta di Lecce Capitale Italiana della Cultura 2015. Sarà bello accogliere i tantissimi visitatori, riscoprendo il museo ferroviario, destinato interamente al panorama jazz». «Il gruppo Fatano ha inteso divenirne il main sponsor in quanto si tratta d’un progetto culturale/musicale che interessa la nostra terra – ha detto l’imprenditore Roberto Fatano – elevando il Salento per i suoi meriti. Spero di collaborarci ancora altri anni, del resto le scommesse aziendali debbono avere lungo termine, raggiungendo dei target».

Antonio Coppola, sindaco di Tricase, pone l’accento sul luogo dove Fiorella Mannoia si esibirà:«Un’ambientazione suggestiva – sostiene il primo cittadino – ovvero sugli scogli più irti di Puglia. Quel tratto, ai tempi strada scavata dai pastori, sarà il posto in cui sorgerà il sole sulle note del Jazz. I cittadini di tutte le età potranno incontrarsi e osservare assieme l’alba».



In questo articolo: