Fiorella Mannoia all’Arena di Verona. Sul palco anche Emma e Alessandra

Ci saranno anche le salentine Emma Marrone e Alessandra Amoroso al concerto-evento all’Arena di Verona voluto da Fiorella Mannoia per festeggiare i suoi ‘primi’ 40 anni di carriera. Sul palco anche Loredana Berté, JAX, Niccolò Fabi, Enrico Ruggeri e i Negrita.

Ne è passata di acqua sotto i ponti da quando con il brano «Quello che le donne non dicono» si è fatta conoscere al grande pubblico eppure, nonostante i naturali segni del tempo, Fiorella Mannoia sembra essere rimasta la stessa ragazzina degli esordi, con i suoi capelli rossi e la sua voce calda interprete delle canzoni più belle, il timbro inconfondibile che ha ispirato gli autori più grandi. Difficile riassumere, in poche righe, gli oltre 40anni di carriera, senza dimenticare qualche ‘particolare’ importante che meriterebbe, forse, più spazio. Così ha deciso di farlo da sola, quando a compiuto 60anni, per tracciare in qualche modo un bilancio professionale e privato, per tirare le somme. E ci è riuscita a racchiudere tutto in un doppio cd, un disco antologico, «Fiorella», in tandem con i grandi nomi della musica italiana. Due chicche su tutte: la presenza di Adriano Celentano, che non si ‘scomodava’ dai tempi dei duetti con Mina, e la prima volta in assoluto del coinvolgimento di Dori Ghezzi nell’incisione di un brano di De Andrè. Inutile dire che è stato un successo, confermato nelle date del suo tour tutte rigorosamente sold-out perché se la popolarità della rossa capitolina non ha conosciuto empasse, quello attuale è senza dubbio il suo periodo di maggior splendore.  E quale epilogo migliore se non con una mega festa?
 
«All'Arena di Verona il 7 settembre si chiuderà un ciclo. Un capitolo che si era aperto con il doppio album antologico per celebrare i miei 'primi' 40 anni di musica e anche i miei 60 anni all'anagrafe. E con il successivo tour che doveva durare fino all'inizio dell'anno e invece, a grande richiesta, è andato ben oltre. E continuerà in tutta Italia quest'estate. Poi a Verona faremo una grande festa conclusiva con tanti amici che saliranno con me sul palco». Descriveva così, all'AdnKronos, il concerto-evento nell'anfiteatro della città scaligera che chiuderà in bellezza la sua tournèe trionfale. Nonostante manchi ancora tanto, cresce tra i fan la curiosità di conoscere quali ‘colleghi’ avranno l’onore di duettare sul palco con l’interprete romana. Ai nomi già annunciati nei mesi scorsi si aggiungono quelli di Alessandra Amoroso ed Emma Marrone.
 
Entrambe le cantanti salentine avevano già collaborato con la Mannoia. Con Emma nel corso del concerto nella cornice maestosa del Teatro Greco di Taormina, con Alessandra Amoroso nella cover del brano "La sera dei miracoli" portato al successo dal grande Lucio Dalla.
 
Il concerto sarà un’occasione per ascoltare in versione inedita tutte le hit che hanno segnato la carriera di Fiorella, ma anche per vere e proprie "chicche mai eseguite prima: per esempio con J-Ax, con cui non ho mai cantato, stiamo pensando di fare una versione particolare di 'Maria Salvador'.
 
La serata sarà promossa dall'Associazione Italiana per la ricerca sul Cancro (AIRC) che proprio in quei giorni celebrerà il cinquantesimo anno di vita. 



In questo articolo: