‘ll manichino si muove’. Modelle in vetrina al centro commerciale Mongolfiera. Lo shopping è una sorpresa

Nel week-end le vetrine del centro commerciale Mongolfiera di Surbo si sono animate con manichini viventi. Dieci modelle e modelli hanno indossando gli abiti dei vari negozi, suscitando stupore ed interesse da parte dei numerosi visitatori.

Il centro commerciale si sa è ormai una delle “mete” preferite dalle famiglie che vogliono trascorrere una giornata alternativa. Nonostante il bel tempo e le temperature quasi estive invitassero a stare all’aria aperta sono molte ancora le persone che scelgono le “quattro mura” dei negozi per fare una passeggiata. Lo si intuisce già dal parcheggio, difficile da trovare soprattutto nel fine settimana. Chi però ha deciso di recarsi ne week-end al centro commerciale ‘Mongolfiera’ di Surbo, però, è incappato in una sorpresa che ha incantato, meravigliato e strappato un sorriso ai presenti.
 
Nelle vetrine dei tanti, tantissimi negozi sono “spuntati” dei manichini in carne ed ossa. Bellissime modelle e modelli che, per due giorni, hanno preso il posto degli anonimi ‘fantocci’ cercando di catturare lo sguardo dei passanti oltre il vetro trasparente. Un modo diverso per presentare la nuova collezione primavera/estate.  
 
La trovata non è certo nuova. Da tempo, superate le classiche tecniche di vendita, si sta cercando strade più “originali”  per attirare i clienti con nuove iniziative pubblicitarie. E sono soprattutto le grandi città, come la capitale della moda Milano, a sposare l’iniziativa tra le polemiche. Ma mai era capitato di vedere manichini viventi nel Salento.    
 
Lo spettacolo non è finito esponendosi in vetrina. Ogni tot i modelli e le modelle hanno lasciato lo spazio espositivo per sfilare come se fossero in passerella tra le gallerie del centro. La simpatica iniziativa – dal nome ‘La Moda in Vetrina” organizzata dall'agenzia RMM Eventi per il centro commerciale Mongolfiera – ha incantato i clienti che hanno avuto modo di ammirare le indossatrici in mostra.  
 
Tra i dieci, anche alcuni “volti nuovi" che hanno per la prima volta indossato i panni dei modelli proprio questo weekend dopo essere stati selezionati in un apposito concorso.  



In questo articolo: