In uscita l’inedito “Nostalgia, il nuovo singolo dei salentini Malamore

Con questo brano il gruppo ha partecipato lo scorso marzo al concorso #curiamocidimusica di Believe Music Italia, vincendolo.

I salentini Malamore escono con il loro inedito “Nostalgia”, brano con il quale hanno partecipato lo scorso marzo al concorso #curiamocidimusica di Believe Music Italia, vincendolo.

Mai come in questo periodo la musica ha assunto un ruolo fondamentale per affrontare emotivamente la crisi dovuta all’emergenza covid-19. Nonostante il mercato discografico sia stato tra i più colpiti dalla crisi degli ultimi mesi, fra le tante iniziative nate per superare questo momento e dare una risposta di forte impatto sociale c’è quella di Believe Music, una delle aziende leader nella discografia italiana e mondiale, che ha lanciato #curiamocidimusica, un programma di finanziamenti per giovani artisti, al fine di spronarli a non ritardare le proprie pubblicazioni.

Il singolo racchiude e interpreta una riflessione sulla vita, su ciò che accade, ma spesso su ciò che si lascia andare. Una visione universale dell’amore, che porta a fare scelte a volte difficili, unica via percorribile, che però inevitabilmente lasciano il posto alla nostalgia, inaspettata e travolgente. Nostalgia di quello che non si è amato, che non si è fatto. Un sentimento che si fa strada nel pensiero umano, vulnerabile e costante al cambiamento, provoca una guerra, che non è altro che il conflitto interiore che viviamo. L’uno diventa lo specchio dell’altro, ed è lì che non ci si stupisce più di niente, perché riconoscersi nelle difficoltà rende forti e “andrà a finire che sapremo volare”.

«Come la canzone di Enzo Carella», così Osvaldo Greco (voce e chitarra), Matteo Spano (batteria) e Giacomo Spedicato (chitarra e basso) hanno deciso di chiamare Malamore il loro progetto indie pop nato nel 2018, conosciuto finora come Osvaldo. Accomunati dalla voglia di fare della musica la loro vita, i tre musicisti salentini intraprendono un percorso, fra lavoro in studio e live in giro per l’Italia, e si fanno conoscere sul web e sui palchi con i brani Marie e Tramonti sul mare.

Le loro influenze provengono dall’amore per il cantautorato italiano, con un occhio rivolto alla sperimentazione di nuove sonorità. Un mix che riporta a un’epoca vintage, con un tocco di romanticismo che li contraddistingue.

Nel 2018 vincono a Matera il contest “Frequenze Mediterranee”. Il 2019 li vede vincitori di “ArtRockMuseum” a Bologna. Partecipano con il brano Marie nella serie “Involontario”, targata Officine Buone e andata online su tutti i canali web di MTV Italia. Sempre con Marie li ritroviamo in “Boez, andiamo via”, docu-serie andata in onda su Rai 3.

Il singolo Fotografia, uscito a ottobre 2019, riassume questo percorso e anticipa l’uscita del primo album, disponibile su Spotify dallo scorso gennaio. Sono gli autori della colonna sonora dell’evento di Narrative Marketing “La Content Academy Masterclass”. Hanno partecipato alle colonne sonore del backstage del film “Cobra Non È”, regia di Mauro Russo, disponibile su Amazon Prime. Sono Brand Ambassador dell’azienda di valigeria Ciak Roncato e dell’azienda di abbigliamento Tonello. Sono arrivati in finale al “Premio Buscaglione 2020” che si è svolto lo scorso 27 settembre a Torino. Sono i vincitori del “O.Zone Online Contest 2020” ideato da Piero Pelù e apriranno i suoi concerti previsti per il 2021. Per il 10 ottobre sono stati selezionati da Lundbeck Italia come ambassador per il “World Melthal Healt Day 2020”.



In questo articolo: