Poli Bortone, video messaggio ai pugliesi: ‘Con me la Puglia da maglia nera a maglia rosa’

L’ex sindaco di Lecce, candidata alla presidenza della Regione Puglia, ha voluto salutare tutti i cittadini pugliesi attraverso un video messaggio in cui, oltre a lanciare il suo motto, ha sfidato i suoi antagonisti nella partita elettorale.

Di certo non sarà la favorita da sondaggi e media, ma Adriana Poli Bortone, candidata alla presidenza della Regione Puglia, nelle prossime elezioni regionali del 31 maggio, non si dà per vinta e ci crede. In un video messaggio mandato alla Regione ha spiegato quali sono i suoi obiettivi e le sue aspettative per questa nuova avventura che sta entrando nel vivo.

L’ex sindaco di Lecce, candidata presidente nella coalizione guidata da Forza Italia, ma che comprende ancheNoi con Salvini’; il Pli (Partito Liberale Italiano) e la Lista Civica, ‘Puglia Nazionale’, ha voluto salutare tutti i cittadini pugliesi e ha lanciato la sfida ai suoi antagonisti nella partita elettorale.

“Il mio contributo è rappresentato dal fatto che io sono il collante politico della destra italiana. Una destra moderna e sociale che si pone all’interno di un progetto politico di governo della Regione Puglia molto interessante, ma anche più in là della Nazione”. Inizia in questo modo il video messaggio della Poli Bortone che poi svela il suo motto per la Regione Puglia: “Ho scelto come motto ‘la destra nel centro’. È un ruolo che mi sento bene addosso perché mi appartiene, perché è nel mio dna e sul quale non mi lascerò certamente coinvolgere in polemiche sterili, inutili e pretestuose”.

Una Poli Bortone agguerrita e convinta dei propri mezzi che, infine, lancia un appello ai pugliesi, ma soprattutto ai giovani su quel che riguarda il problema del lavoro: “Io penso che dopo dieci anni di governo Vendola-Emiliano non si possano fare dei bandi per i giovani all’ultimo momento. Ai giovani bisogna dire delle cose concrete. Oggi la Puglia è maglia nera per il lavoro, se dovessi diventare governatrice io la farei diventare maglia rosa”.



In questo articolo: