Breve inno allo Sport. Ricomincia il campionato di Calcio. FINALMENTE

Dopo più di tre mesi di pausa si riprende a giocare in piena estate. Mai così presto. Sarà un anno strano con la lunga pausa per I Mondiali. Il Salento primeggia in un Sud senza rappresentanza sportiva in prima serie.

Da maggio ad agosto è un tempo lungo, un’astinenza forzata, una noia pazzesca, ma da sportivi, senza essere per forza tifosi, dobbiamo dire che il campionato di Calcio è la cosa più importante che ci rimane, soprattutto con la squadra della città di Lecce in serie A, specchio di un territorio intero in cerca di riscossa.

Lo sport è la cosa più seria e intelligente che l’uomo abbia inventato, uno dei patrimoni inestimabili della specie umana e il Calcio è il re di tutti gli sport.

Nessuno e niente sanno far tremare e gioire come un pallone lanciato verso la porta. Lo sport è una forma di Resistenza diceva Gianni Brera, è la dignità dell’Uomo dinanzi alle fatiche dell’esistenza, un inno alla vita.

Il Calcio è la parte più preziosa della nostra identità nazionale, non a caso cantiamo l’inno di Mameli solo in occasione delle partite di pallone. Il resto è noia.

W lo sport, w il Calcio, forza Lecce.



In questo articolo: